Giacche invernali e look da montagna firmati Original Marines

baby fashion

Giacche invernali e look da montagna firmati Original Marines

A Milano splende il sole ormai da giorni ma l’aria è diventata decisamente più frizzantina. Ottobre è stato un mese molto caldo e ai bambini ho sempre fatto indossare la classica giacca antivento leggera e autunnale. Solo un paio di settimane fa ho tirato fuori dall’armadio i piumini leggeri temendo di essere già in ritardo sul tabellino di marcia dell’acquisto delle giacche pesanti invernali.

Come scegliere le giacche invernali per bambini? Cappotti, giubbotti, parka, piumini ultralight, la scelta è molto ampia e acquistare il capo giusto per tenere i nostri bambini al caldo, affrontare i primi freddi ed i mesi invernali, non è sempre così semplice.

Continua la lettura

Black Friday: lo shopping per i più piccoli

baby fashion

Black Friday: lo shopping per i più piccoli

Black Friday 2017: ecco dove trovare le migliori offerte per bambini.

Ci siamo: è finalmente arrivata la settimana del Black Friday (che si festeggerà venerdì 24 novembre) con sconti e promozioni su moltissimi e-shop. La tradizione del  Black Friday (letteralmente venerdì nero) arriva dagli Stati Uniti – la giornata di acquisti scontati si celebra il giorno dopo la Festa del Ringraziamento che quest’anno cadrà appunto giovedì 23 Novembre (il quarto giovedì di Novembre). Da oltreoceano la moda del Black Friday è arrivata (per fortuna!) anche in Italia già da qualche anno e parecchi siti di e-commerce (ma anche negozi fisici) proporranno prezzi speciali per invogliare i clienti allo shopping.

Continua la lettura

I bambini e le loro emozioni

Family life

I bambini e le loro emozioni

Lo scorso anno sono andata per qualche mese da una psicologa infantile (dico sono andata perchè le sedute riguardano per la maggior parte solo la mamma ed il papà, il bambino viene osservato mentre gioca al massimo un paio di volte); il mio obiettivo era imparare a gestire alcuni comportamenti dei bambini, acquisire degli strumenti pratici e semplici che potessero aiutarmi giorno per giorno. Avevo la sensazione che Edo fosse arrabbiato con il mondo intero e che non fosse in grado di gestire e capire le sue emozioni. Non riusciva a piangere e sfogarsi come fanno generalmente i bambini, manifestava rabbia per poi crollare stanco e disperato come svuotato da quella fatica e incapace di riconoscerla ed affrontarla.

E così, parlando con Marito, ci siamo detti che avremmo dovuto fare qualcosa, era come se lui non fosse abbastanza felice. “L’obiettivo di un bambino quando si alza la mattina è essere felice, anzi, non è nemmeno un obiettivo, è il naturale scorrere della giornata; ad un bambino non serve nulla per svegliarsi felice la mattina e trascorrere la giornata sereno, la vita è bella e facile; poi la vita resta quella, ma gli occhi cambiano e si crea una patina di complicazioneuna foschia”. (cit. Marito).

Continua la lettura

Traslocare con i bambini: i miei consigli

Design

Traslocare con i bambini: i miei consigli

Come vi ho raccontato e mostrato negli ultimi giorni abbiamo finalmente traslocato nella nostra nuova casa: più di un anno di ricerca per trovare e realizzare, alla fine, proprio “la casa dei sogni”.

Un evento splendido che porta però con sé un accadimento piuttosto traumatico: il famigerato trasloco. Recenti studi hanno confermato come il trasloco sia la terza causa di stress, ansia e possibile depressione subito dopo il lutto e la separazione.

Quando vivevo da sola a Milano ho traslocato ben 6 volte (in un paio di occasioni ho trasportato i miei effetti personali su un tram!) e devo dire che farlo non mi ha mai causato particolare disagio.

Questa, però, per forza di cose, è la mia prima volta di un trasloco con 3 figli (e relativi oggetti/abiti di ognuno di loro). Premetto che ci siamo spostati nella stessa città a 5 minuti di distanza dalla vecchia casa per cui i bambini non hanno dovuto subire cambiamenti legati agli amici, alla scuola, allo sport, agli ambienti che conoscono e frequentano.

Continua la lettura