Datemi solo del tempo

“Domenica saremo insieme, cinque, sei ore, troppo poche per parlare, abbastanza per tacere, per tenerci per mano, per guardarci negli occhi”.

Franz Kafka – Lettera a Milena

 

Se hai tempo hai tutto. Hai possibilità, hai sogni, hai speranza. Hai progetti, hai un piano da inseguire e sconvolgere.

Il tempo aggiusta ogni cosa, cura le ferite, rende dolci anche i ricordi più amari. Non fa mai dimenticare il tempo, rende importanti i dettagli che ci erano sembrati insignificanti. Il tempo è memoria e la memoria è ciò che eravamo, che siamo e che saremo.

La nostalgia per il tempo passato è una delle sensazioni più dolci e spaventose anche che io abbia mai provato, è la ninna nanna della vita che ci attraversa da capo a piedi, la pace del momento in cui ci si abbandona al sonno accompagnata dalla paura per la notte che arriva.

Non ci migliora e non ci peggiora, il tempo ci cambia rendendoci simili a chi è venuto prima di noi e anticipa chi ci sarà dopo: il tempo è conferma. A volte ci spaventa la sua lentezza, altre volte il suo galoppare veloce. Rincorrerlo non serve, basta aspettarlo e prendersene cura e non lasciarlo andare mai perché niente è perduto se non siamo noi a perderci.

Tempo per cercarsi e tempo per allontanarsi, per tenersi per mano e guardarsi negli occhi, per imparare a volersi bene. Tempo di primi incontri e di lunghi saluti. Per essere qua e là e da nessuna parte in particolare. Tempo per ogni fine che significa un inizio.

Vorrei avere tanto di quel tempo da poterlo anche spendere male. 365 giorni di pensieri, di libri e di parole che fluiscano con urgenza e decisione. Ore per girovagare e divagare, per imparare e aggiungere senza mai sostituire.

Vorrei non dire “non c’è più tempo”, vorrei ore per i bambini che io alla storia della qualità non ci ho mai creduto davvero.

Chiedo (solo a me stessa e non al cielo o al destino o a chi per lui)  il tempo di essere come sono e come vorrei diventare e quello per essere mamma.

La mia lista di buoni propositi quest’anno me la tengo per me, per il 2017 datemi solo del tempo, tutto il resto verrà da sè.

 

“La cosa più preziosa che puoi ricevere da chi ami è il suo tempo. Non sono le parole, non sono i fiori, i regali. E’ il tempo. Perchè quello non torna indietro, e quello che ha dato a te è solo tuo, non importa se è stata un’ora o una vita.”

David Grossman

 

Ph. Credits Silvia Martino Photography

 

 

4 risposte a Datemi solo del tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ME
OLGA ZAPPALA'

 

TUTTI I MIEI ARTICOLI
ISCRIZIONE NEWSLETTER

I miei Tweets
I MIEI PINS

THE LITTLE EMPORIUM