Lazzari

moda mamme

Saldi estivi: cosa comprare?

Due sono i grandi interrogativi della vita. E no, non mi riferisco al “da dove veniamo?” e “dove andiamo?” ma a “Quando iniziano i saldi estivi?” e “Cosa comprare durante i saldi?”.

Domande che affollano la mia mente già a partire dal primo timido accenno di tepore primaverile: mi piace arrivare pronta, giocare d’anticipo e avere una lista di capi da acquistare per ottimizzare lo shopping.

Ricordate il mio articolo sui capi che non possono mancare nel guardaroba di una mamma? Oggi ve li ripropongo in versione estiva: i saldi 2017 inizieranno il 1 luglio in tutta Italia, io, nel frattempo, sarò impegnata a preparare la valigia per le vacanze con 3 bambini al seguito e molto probabilmente non potrò andare fisicamente in giro per negozi. Ma con il cuore e la mente si, eccome! E anche con le mani, la carta di credito e la tastiera: insomma, lo shopping online sarà un valido aiuto nel mio ultimo giorno da 32enne (il 2 luglio saranno 33 vuoi non prendere un regaluccio in saldo?).

Partiamo con l’abito con balza e pizzo sangallo che sarà uno dei must dell’estate: lo trovate sullo shop online Terranova ad un prezzo super, ancor più conveniente con l’inizio dei saldi.

Terranova lo propone anche nella collezione bambina per un perfetto look mini-me.

Terranova

Non dimenticate le righe che rendono speciale anche il look più semplice e ci fanno sentire in vacanza pu se costrette a passare il mese di agosto in città. Di Terranova scelgo le espadrillas bianche e blu e la maxi bag da portare in spiaggia.

Righe Terranova Righe Terranova

Un acquisto intelligente in vista dell’autunno è il parka con cappuccio verde militare in misto viscosa firmato Marella. Un pezzo da prendere in saldo e utilizzare per moltissimi mesi.

Marella

Continuiamo con due grandi classici la t-shirt bianca e i jeans. Pochi mesi fa ho preso su Lazzari un paio di jeans blu leggermente a vita alta correndo il grosso rischio di non averli provati preventivamente: un modello perfetto che stringe, modella e solleva al punto giusto, io sto meditando di fare stock. Sempre in denim e sempre di Lazzari la salopette con pantalone a palazzo perfetta per correre dietro ai bambini (e magari confondersi nella folla degli under 10…).

Lazzari

Si alla tee bianca ma con un dettaglio divertente che vi renderà subito più simpatiche anche agli occhi della maestra dell’asilo che vi attende ogni giorno sull’uscio della scuola per consegnarvi il vostro adorato pargolo mentre voi vi scapicollate verso l’ingresso in ritardo. E qui apro una grande parentesi perché davvero la cosa non mi va giù. Nella scuola dei miei figli c’è una finestra di un quarto d’ora per il ritiro dei bambini, tutti e dico tutti i genitori si presentano con 10 minuti di anticipo buoni sulla tabella di marcia sostando piacevolmente in attesa della grande apertura dei cancelli (con un’ansia mista a gioia che nemmeno al concerto dei Coldplay). Questo crea dello scontento nei miei figli i quali mi chiedono costantemente: “perché sei arrivata in ritardo?” “Tecnicamente non sono in ritardo, si può arrivare dalle 16:15 alle 16:30 quindi anche se arrivassi alle 16:29 sarei comunque puntuale ma sono arrivata alle 16:22 per cui ho una finestra di ancora 8 minuti per fare un bel giretto volendo”. “No, sei in ritardo”. Niente, a causa dei genitori anticipatari non c’è verso di far capire ai miei bambini che NO, NON SONO IN RITARDO.

Okeey… torniamo allo shopping che è meglio. Dicevo, maglietta bianca ma con conchiglie stile sirena applicate sul seno (Lazzari).

Lazzari

E voi avete già compilato la vostra wishlist in vista dei saldi estivi?

32 anni, vivo a Milano con tre bambini, un Marito ed un grande armadio. Alterno vestiti a libri, parole scritte a quelle parlate.

Lascia un commento