Tag: accessori per bebè

Il sacco nanna per la stagione fredda

lifestyle

Il sacco nanna per la stagione fredda

Vi ho raccontato che da quando ci siamo trasferiti in casa nuova, Bianca Zoe dorme in una stanzetta tutta sua. Una camera ancora piuttosto vuota e con una doppia esposizione (ha una finestra ed un balconcino); la temperatura, quindi, non è certo quella (eccessiva in verità) del vecchio appartamento: riscaldare una casa grande è ovviamente più difficile.

I bambini durante la notte si scoprono, fanno grandi sudate rischiando di ammalarsi e si svegliano (i miei spesso) con mani e piedini gelati. Con Nic e Edo non mi sono mai posta il problema perchè hanno sempre dormito insieme nella loro vecchia stanza piccola e molto molto calda; adesso hanno un’età nella quale sono in grado di coprirsi e scoprirsi all’occorrenza in autonomia.

Continua la lettura

Un’estate semplice

lifestyle

Un’estate semplice

Giocare in cortile sotto il sole d’agosto e imparare ad andare in bicicletta senza rotelle.

Aspettare la barca dei pescatori e prendere in mano un pesciolino appena pescato.

Sedersi in riva al mare, chiudere gli occhi e guardare in alto con lo sguardo della fantasia. Cercare tutti i sassi verdi e blu da collezionare.

Capovolgere le regole di casa e della stagione invernale: mangiare il secondo prima del primo, in piedi, davanti alla brace, mentre ci si cuoce un po’ al sole.

Continua la lettura

La merenda al mare per i bambini

Family life

La merenda al mare per i bambini

Cosa mangiare in spiaggia con i bambini? Qual è la merenda ideale per loro?

Da un paio di giorni siamo tornati al mare passando dalla Puglia alla Sicilia con un piccolo pit stop a Milano durante il quale ho portato Bianca Zoe a fare il “tagliando” dalla pediatra.

“Oh ecco la bambina mignon!” (Ottimo, ho pensato, iniziamo bene).

Continua la lettura

Il telo di mussola: il regalo perfetto per una neomamma

Design

Il telo di mussola: il regalo perfetto per una neomamma

Quanto ai regali alle amiche o parenti neomamme sono stata sempre parecchio monotematica: in principio fu l’accappatoio (dopo aver scoperto, grazie a Niccolò, che durante un solo bagnetto, i neonati arrivano a sporcare fino a 4/5 asciugamani – ma solo quelli bravi eh!), adesso è il telo di mussola. Di cosa si tratta?

Continua la lettura