Tag: Caro Babbo Natale

Regali di Natale per mamme e bambini: ci pensa Noukie’s!

baby fashion Design

Regali di Natale per mamme e bambini: ci pensa Noukie’s!

Manca meno di un mese al Natale e attorno a me si moltiplicano le amiche in gravidanza. Alla domanda “ci vediamo per un caffè?” so già che seguirà l’annuncio di un frugoletto in arrivo per il 2017, anno nel quale prevedo un piccolo baby boom, altro che blocco delle nascite!

E così affronto un’operazione regali natalizi all’insegna del “regalo per mamme in attesa” o per “neomamme” (ben due amiche hanno partorito lo scorso 3 ottobre, giorno del compleanno di Marito). Se a ciò si aggiunge la tendenza a non voler conoscere in anticipo il sesso del nascituro il gioco del “trova il dono perfetto” diventa ancora più complicato.

Cosa scegliere per un neonato o per una mom to be? Quale il regalo ideale, utile e sicuramente apprezzato?

A noi donne confuse e felici (confuse dai mille impegni e felici di far shopping per le persone care) ci pensa Noukie’s con la nuovissima Collezione Sublime dedicata alle mamme che amano l’eleganza e la cura dei dettagli fin nei minimi particolari.

Noukie's

Toni neutri e lavorazioni in maglia tricot con fili in lurex, grigio perla, color champagne o camelia, pezzi raffinati e senza tempo. Uno stile minimal che amo particolarmente: vi ricordate che durante la scorsa gravidanza ero spesso alla ricerca di colori neutri?

La collezione Sublime si caratterizza per l’assenza di personaggi (che oggettivamente non a tutte le mamme piacciono) e per la possibilità di abbinarla ai prodotti basici di Mix&Match.

Noukie's

Abbiamo pensato questa collezione per le mamme che amano lo stile classico e chic, che non conosce il trascorrere del tempo”, racconta atia Gilliot-De Paepe, fondatrice del brand belga insieme al marito Simon-Pierre. “Una collezione elegante che si adatta facilmente ai diversi ambienti della casa e che rappresenta un’idea regalo utile e certamente apprezzata in vista del prossimo Natale”.

Ecco i miei consigli: un regalo sicuramente apprezzato e che personalmente utilizzo moltissimo è il sacco nanna indispensabile per far dormire al caldo i nostri piccolini, da poter abbinare al paracolpi per il lettino o da alternare al classico copri-piumino. Particolarità del paracolpi, completamente sfoderabile grazie alle cerniere presenti in ogni singolo blocco, è il tessuto double face, da un lato tricot e dall’altro in veloudoux.

Noukie's Noukie's Noukie's

Altra idea molto furba è il copriseggiolino per l’auto (per seggiolini del gruppo 0+) nei colori champagne e grigio in tessuto di spugna; un pezzo che salva la vita di noi mamme perchè facilmente sfoderabile e lavabile soprattutto nei mesi estivi durante i quali i bambini sudano davvero moltissimo: morbidezza, igiene e freschezza assicurate!

Noukie's

Un regalo di sicuro impatto è la cesta porte-enfant, elegante e dal fascino retrò, un pezzo che oltre ad assicurare una nanna serena arreda la cameretta con stile. E non dimenticatevi dell’accappatoio, assolutamente indispensabile (e da dover sostituire spesso causa intensa attività corporea dei piccolini!).

_sti0277preview _sti0312preview

Noukie’s come sempre cura i prodotti anche nei più piccoli dettagli come l’etichetta del tutto nuova, con stampa argentata su tessuto in cotone in grigio o beige in accordo con il colore del tema e la firma «Noukie’s» in lurex.

La collezione Sublime è in vendita sulla boutique on line www.noukies.com, pronti per lo shopping natalizio?

Noukie's

Il magico Natale di Baby Bottega

baby fashion Design

Il magico Natale di Baby Bottega

Baby Bottega è un posto reale e virtuale, un luogo che ha un nome, delle mura, un indirizzo, persone che ci lavorano con amore e dedizione. Un luogo fisico che però, per me, ha da sempre un’aura di magia. Un posto prezioso perchè mi ha permesso di scoprire negli anni marchi dei quali mi sono innamorata e mi ha dato idee regalo sempre nuove e che mi ha ispirata in ciò che penso ed immagino ed in ciò che voglio comunicare nella mia attività sul web.

Baby Bottega è un concept store (con oltre 200 marchi internazionali) specializzato in arredo e oggettistica per bambini – carte da parati, mobili, oggettistica, decoro per le feste e molto altro, tutto realizzato con amore e scelto con cura da Daisy Diaz, mamma (di quattro figli in cinque anni!) e designer di Miami (che offre anche consulenze su misura ai clienti).

Baby Bottega

Proprio un paio di giorni fa ho scelto sullo shop online di Baby Bottega (che spedisce in tutto il mondo) due regali per Bianca Zoe, i suoi primi regali di Natale: ero alla ricerca di qualcosa di unico che potesse restare nel tempo e portare con sé il ricordo del suo primo Natale. Come il tappeto gioco che io e Marito abbiamo acquistato per Niccolò per le sue prime feste ormai 5 anni fa; un tappeto che è stato usato e riusato da lui e dai suoi fratelli e che mi catapulta negli attimi fatti dai suoi primi tentativi di gattonamento e dal suo maglioncino rosso in lana grossa con il suo piedino sempre nudo, sempre lo stesso.

Perché amiamo il Natale? Perché è la festa del calore e dello stare insieme, perchè arriva d’inverno quando fuori fa freddo e la casa diventa un piacevole rifugio, perchè arrivano i regali certo ma provengono dalle persone che amiamo di più. Per le lucine, per il buio che diventa meno buio, per gli abbracci che sembrano più sinceri e i chili che sono decisamente più reali! Natale, per me, è il momento della trasformazione, l’unico momento in cui la solitudine che amo tanto mi sembra un po’ meno bella.

Ed ecco che vi lascio la mia wishlist di felicità su Baby Bottega, i prodotti che renderanno felice chi li riceverà (e anche chi li acquisterà).

I tatuaggi Meri Meri, piccolissime idee regalo (anche nel prezzo) per i figli della vicina o i compagni di scuola dei nostri figli. Io ne prendo sempre in grande quantità in modo da avere delle scorte in caso di emergenza e vi assicuro i bambini adorano farsi “tatuare”. Sempre di Meri Meri ho scelto la collana unicorno per l’amica e i fermagli per capelli 7 giorni per Bianca Zoe.

Per decorare la tavola di Natale portatovaglioli a forma di renna, piatti e bicchieri a righe rosse o con stelline, ghirlande, cannucce, toppers, formine per biscotti, corna glitter da indossare o mini cappellini. La meraviglia racchiusa in tante proposte tutte Meri Meri.

untitled-design-7 untitled-design-5

Per la figlia di una mia amica, ormai nipotina acquisita ho scelto il sacco nanna Nobodinoz in morbido cotone imbottito e dal sapore retrò (da abbinare al paracolpi per il lettino ed alla coperta). A proposito di gusto vintage dello stesso brand la cartella in tessuto cerato, altro che zainetti dei supereroi! Nobodinoz anche la tenda da indiani che vorrei tanto regalare a Niccolò e Edoardo ma alla quale devo momentaneamente rinunciare per ragioni di spazio.

Baby Bottega

Baby Bottega

Tra le scelte per Bianca Zoe i giochini morbidi A Little Lovely Company, vi ho già parlato della sua passione per le etichette?

crinkle-baby-bottega-1_q57g-vj

 

Per Edoardo che sta sviluppando un amore per la pittura e per l’arte “murale” (ahaha!) ecco il poster gigante da colorare (con tanti adesivi) progettato e realizzato in Francia da OMY Design & Play e le tovagliette in carta da decorare e utilizzare per la tavola natalizia (ottima idea anche per intrattenere i bimbi al ristorante o a cena da amici!).christmas-poster-coloriage-1-omy-baby-bottega

christmas-paper-placemate-1-omy-baby-bottega

Vi ricordate la Giostra degli Animali See’n Say Farmer Says Fisher-Price? Uno dei miei giochi preferiti da piccola, quando l’ho trovata in vendita su Baby Bottega ho avuto un momento di commozione!

fisher-price-classic-s1-ee-n-say-the-farmer-says-toy-baby-bottega

Cosa dice il mio bebè? Nonostante io sia al terzo figlio vorrei spesso saperlo: questo libro è una straordinaria guida fotografica che raccoglie espressioni, postura, sguardi dei più piccoli frutto di anni di ricerca. Da regalare ai mariti e compagni in risposta alla frase: “Piange e non capisco perchè!”

Baby Bottega

Niccolò si è recentemente appassionato di astronomia complice un progetto scolastico in cui si legge la favola del Piccolo Principe e si scoprono i pianeti. “Mamma perchè noi non sentiamo la terra muoversi attorno al sole?”. Ecco, beccata!Per lui la luna illuminata radio-comandata da appendere in cameretta e che simula tutte le diverse fasi lunari.

Baby Bottega

Per finire una proposta abbigliamento per i più piccoli: la tutina con cerbiatti o con volpi firmata Milkbarn, 100% cotone bio certificato GOTS.

Baby Bottega

Fino a domani sul sito Baby Bottega sconto del 22% su prodotti scelti in occasione del Black Friday 🙂

(Ph. Credits Baby Bottega)

Caro Babbo Natale: quanto manca non me lo ricordo

baby fashion

Caro Babbo Natale: quanto manca non me lo ricordo

Il nostro piccolo soggiorno in ospedale camera singola, colori neutri, vista nuvole grigie, dettagli in metallo, pranzo al sacco, coffee detox e stile acquario (in isolamento le camere hanno grandi vetrate che danno sul corridoio, quindi io dormivo con la bollicina al naso e la gente mi guardava), ha sballato il mio conto alla rovescia e mandato in fumo i miei acquisti natalizi.
Una linea Maginot separa adesso parenti e amici ai quali avevo già comprato un regalo e quelli che per quest’anno ciccia perché ormai quel che fatto e fatto e indietro non si torna. 
(oggi procedo per slogan e proverbi, di più non posso).
 
Ma se voi avete ancora spazio e tempo per dei regali last minute ecco due proposte fichissime (giusto perché io questo termine non lo uso proprio mai):
 
I bracciali creati da Beatrice Mezzanotte (che dopo anni da designer per brand d’alta gioielleria, ha voluto conciliare maternità e creatività)  per il suo brand BeA e facenti parte della collezione dei Doppi: due versioni dello stesso gioiello, uno piccolo e l’altro più grande, da indossare insieme alla persona più importante della propria vita; oppure un gioiello “scomponibile” in due pezzi: un segno visibile dell’Altro, che ci completa e che porta con sé parte di noi.
 
 
L’idea risolve anche il dilemma che si crea quando nasce un bambino: il regalo si fa alla mamma o al nuovo nato? (Alla Mammaaaaa!) Ecco quindi la soluzione perfetta, il gioiello per entrambi!
Ovviamente i gioielli sono personalizzabili, quindi chi ha più bimbi, come me, può richiedere il numero di bracciali che desidera indicando le proprie preferenze.
Una curiosità. Ogni pezzo delle collezioni BeA è “unico”: viene disegnato su carta, poi realizzato in
cera con una stampante 3D e infine lavorato a mano smussando, ammorbidendo, assottigliando
finché le forme non trasformano in “oggetto” l’idea della designer; la realizzazione finale è poi
affidata a un laboratorio orafo di Arezzo con cui Beatrice ha costruito nel tempo una vera e propria
partnership. I materiali sono argento, oro ma anche nastri, cordini e pelle.
 
 
(Punti vendita e maggiori informazioni sul sito ufficiale BeA)
 
Gli abiti Alma Gemelli: si tratta di un un brand giovanissimo creato da una ragazza-artista (Paola Alma Gemelli), diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera, che nei propri disegni, particolari e grintosi, mescola parti anatomiche del corpo umano e inserti floreali. Grande attenzione per la tecnica di stampa, preziosa, su raso che permette di rendere al meglio l’effetto “disegno a matita” delle decorazioni e per la scelta dei materiali come il cotone pettinato ring-spung per le t-shirt. Nella Collezione Alma Gemelli uomo/donna, troverete maglie e canotte, tubini o abiti lunghi per un outfit sicuramente d’impatto.  
 
 
 
(Tutti i dettagli sul sito Alma Gemelli)

 

E ricordate: il Natale 2015 è parecchio a rischio. Il rischio è che il regalo più acquistato/fatto/ricevuto siano i bracciali Stardust Swarovski. Aiutatemi a salvare il buon gusto. 
Firmate anche voi la petizione #unostardustinmenoalminuto. Mandate un sms solidale per liberare Miranda Kerr dall’ingioiellamento estremo (Miranda, dire addio a Orlando è dura ma piuttosto sfogati con il cioccolato fondente).
 
Caro Babbo Natale -12

baby fashion

Caro Babbo Natale -12


“Cosa può succedere se uno strambo capitano (che ripete sempre: “Bubbole!”), stanco di non avere guerre da combattere, se ne inventa una tutta sua?
È un giorno speciale in un piccolo paese di collina.
È il giorno in cui si sposa la figlia del sindaco, e tutti sono pronti a festeggiare.
Ma all’improvviso… Un sottomarino da guerra si materializza nella piazza centrale!
Da dove è sbucato?! Come ha fatto ad arrivare fin lì… senz’acqua?!
Ci vorrà un po’ per capire che il responsabile è lo strambo capitano che ha deciso di dichiarare guerra al paesino di collina.
Cosa verrà fuori da questa matta situazione?
Cosa succederà quando il capitano (rimasto solo nelle profondità dei mari per tanto tempo) inizierà a conoscere gli abitanti del paese?”

Questa è la settimana dei libri, almeno per quanto mi riguarda; compilo WishList monotematiche di libri per me e per i bambini. Ricordo che da piccola nella calza della befana trovavo sempre pastelli e libri. Alle feste di compleanno dei compagnetti di Niccolò regalo sempre e solo libri il che non genera entusiasmo nel piccolo festeggiato ma chissene. Qualche giorno fa ho pure fatto ordine nella loro libreria. Alla mia non mi avvicino nemmeno, potrebbe implodere.



Eccovi quindi un consiglio last minute per un regalo da fare ai vostri bimbi: 

Un sottomarino in paese di Vanessa Navicelli (http://vanessanavicelli.com/chi-sono).

Una storia a sfondo pacifista, umoristica, di scoperta di sé e del mondo che ci circonda.
Una storia d’integrazione. Buffa, tenera e surreale.
Una storia per sorridere e riflettere, parlando di amicizia, pasticcini, baci e sorrisi.
Perché un’altra vita (… un’altra via) è sempre possibile.

Per lettori dai 6 ai… 100 anni!
Una fiaba per tutti, accompagnata da 13 tavole illustrate ad acquarello e pastello



Vanessa mi ha contattata e mi ha inviato l’ebook da leggere con Bombetti e Trombetti. Ci siamo scritte delle mail che parlavano di sogni nel cassetto e di voglia di farcela. Parafrasando una frase che Marito usa spesso, lei è una che ha qualcosa da dire (è una scrittrice indipendente) e questo per me è davvero importante, il tutto mixato con una passione per la scrittura che da sola vale l’acquisto.

Un sottomarino in paese è disponibile sia in cartaceo che in ebook.
Editore (formato cartaceo): CreateSpace Independent Publishing Platform
Pagine: 58
Illustrazioni: a pastello e acquarello
Prezzo: € 9,24
Ebook: € 0,99
Prima edizione: Giugno 2014
Anche in edizione inglese (British English) e presto in spagnolo.
Disponibile su Amazon, Google Play, Smashwords, iTunes, Kobo, inMondadori, la Feltrinelli e Nook.


“Dedicato ai bambini. E a quegli adulti che proveranno sempre a rendere il mondo un posto migliore.”