Tag: design for kids

Tripp Trapp Stokke: in 5 allo stesso tavolo

kids design

Tripp Trapp Stokke: in 5 allo stesso tavolo

Bianca Zoe è ormai nella fase di totale emulazione dei fratelli. Gioca con le loro macchinine, legge (strappandoli) i loro libri, li attende con ansia al rientro da scuola, li insegue in cameretta e mangia ciò che mangiano loro. Mi è capitato che, qualche sera, rifiutasse la sua pappa (uguale a quella dei fratelli) per chiedere, gesticolando, di mangiare dal loro piattino. E così, per renderla ancora più partecipe della nostra vita a 5, abbiamo deciso di farla sedere a tavola con noi senza l’intermezzo di un vassoio da seggiolone e utilizzando la ormai mitica sedia alta per bambini: la sedia Tripp Trapp® Stokke, una seduta alta – progettata per adattarsi a ogni tavolo e per portare il bambino nel cuore della famiglia.

Continua la lettura

Una mamma smemorata

baby fashion kids design

Una mamma smemorata

Avrei dovuto capirlo. Quel giorno lontano di un afoso luglio 2011. Niccolò aveva appena 3 giorni e noi lo portammo appena dimesso dall’ospedale in visita dal pediatra. Senza la SUA borsa, senza uno straccio di pannolino, senza salviettine, senza un cambio. Ma che diavolo avrei potuto saperne io di cose indispensabili da portare in giro con un bebè? Ai tempi ero estremamente preparata su cose indispensabili da mettere in valigia per un weekend a Londra o ancora cose indispensabili da mangiare prima di ingurgitare tre Negroni sbagliati (c’è gente con molti più capelli bianchi di allora che può testimoniare quanto io abbia imparato questa lezione).

Dopo circa 8 mesi, appuntamento in centro con amici per un aperitivo, Niccolò messo in auto dopo una merenda a base di doppia banana e zero salviettine in borsa. “In effetti strano che abbia mangiato DUE banane, non è un po’ troppo piccolo per mangiare DUE banane?”. Appunto.

E da quel momento il mio karma da madre rincoglionita smemorata ha bussato alla mia porta nei momenti meno opportuni. Temo che il dna materno (di mia madre per intenderci) non perdoni.

“Mamma peLché fai sempre CASINO?” Eh, lo so, i bambini non dovrebbero dire casino ma come dar loro torto?

Faccio casino e dimentico cose. In special modo quando viaggio. Acqua non c’è, crackers non ci sono, macchinina preferita lasciata a casa.

Fazzoletti, salviettine e bavaglini non ne parliamo. Fortuna che adesso c’è una soluzione. Un’idea innovativa che mi permette di dare la merenda a Bianca Zoe pur avendo lasciato a casa il bavaglino: la clip portabavagliono in bioplastica naturale eKoala di eKibby. Come funziona? Basterà prendere un tovagliolo, un fazzoletto, un piccolo pezzo di stoffa e agganciarlo alla clip eKibby per creare un bavaglino perfetto e  comodo in ogni occasione.

Il set, in vendita su Family Nation, è composto da 2 Portabavaglini Arancione e Viola ed è in bioplastica derivata dal mais (completamente biodegradabile, non contiene Ftalati, BPA, PVC e altre sostanze tossiche). 100% prodotto in Italia (eKoala è pioniere nella creazione di prodotti in plastiche naturali dedicati ai bambini) può essere usato anche dai bimbi più grandi per giocare a creare un mantello da supereroe con un lenzuolino o una federa.

Perfetto anche come idea regalo insolita e davvero davvero utile!

Sempre sullo shop online Family Nation abbiamo scovato il ciuccio Hevea in caucciù naturale e sostenibile naturale al 100%, senza BPA, Ftalati, PVC o coloranti artificiali e completamente biodegradabile (anche la confezione lo è!). Un ciuccio semplice ma arricchito da stelle e luna che garantiscono la ventilazione durante la suzione (la tettarella è naturalmente ortodontica e indicata a partire dai 3 mesi).

Lo scegliamo con il cuore anche perché il brand Hevea aderisce a un programma di Compensazione del Carbonio per neutralizzare le emissioni di Co2 derivate dal trasporto dei loro prodotti e adotta un codice etico che rispetta i diritti dei suoi lavoratori.

Per scoprire questi e altri prodotti salva-mamme andate su Family Nation 🙂

mamma smemorata mamma smemorata mamma smemorata mamma smemorata mamma smemorata mamma smemorata

Il magico Natale di Baby Bottega

baby fashion kids design

Il magico Natale di Baby Bottega

Baby Bottega è un posto reale e virtuale, un luogo che ha un nome, delle mura, un indirizzo, persone che ci lavorano con amore e dedizione. Un luogo fisico che però, per me, ha da sempre un’aura di magia. Un posto prezioso perchè mi ha permesso di scoprire negli anni marchi dei quali mi sono innamorata e mi ha dato idee regalo sempre nuove e che mi ha ispirata in ciò che penso ed immagino ed in ciò che voglio comunicare nella mia attività sul web.

Baby Bottega è un concept store (con oltre 200 marchi internazionali) specializzato in arredo e oggettistica per bambini – carte da parati, mobili, oggettistica, decoro per le feste e molto altro, tutto realizzato con amore e scelto con cura da Daisy Diaz, mamma (di quattro figli in cinque anni!) e designer di Miami (che offre anche consulenze su misura ai clienti).

Baby Bottega

Proprio un paio di giorni fa ho scelto sullo shop online di Baby Bottega (che spedisce in tutto il mondo) due regali per Bianca Zoe, i suoi primi regali di Natale: ero alla ricerca di qualcosa di unico che potesse restare nel tempo e portare con sé il ricordo del suo primo Natale. Come il tappeto gioco che io e Marito abbiamo acquistato per Niccolò per le sue prime feste ormai 5 anni fa; un tappeto che è stato usato e riusato da lui e dai suoi fratelli e che mi catapulta negli attimi fatti dai suoi primi tentativi di gattonamento e dal suo maglioncino rosso in lana grossa con il suo piedino sempre nudo, sempre lo stesso.

Perché amiamo il Natale? Perché è la festa del calore e dello stare insieme, perchè arriva d’inverno quando fuori fa freddo e la casa diventa un piacevole rifugio, perchè arrivano i regali certo ma provengono dalle persone che amiamo di più. Per le lucine, per il buio che diventa meno buio, per gli abbracci che sembrano più sinceri e i chili che sono decisamente più reali! Natale, per me, è il momento della trasformazione, l’unico momento in cui la solitudine che amo tanto mi sembra un po’ meno bella.

Ed ecco che vi lascio la mia wishlist di felicità su Baby Bottega, i prodotti che renderanno felice chi li riceverà (e anche chi li acquisterà).

I tatuaggi Meri Meri, piccolissime idee regalo (anche nel prezzo) per i figli della vicina o i compagni di scuola dei nostri figli. Io ne prendo sempre in grande quantità in modo da avere delle scorte in caso di emergenza e vi assicuro i bambini adorano farsi “tatuare”. Sempre di Meri Meri ho scelto la collana unicorno per l’amica e i fermagli per capelli 7 giorni per Bianca Zoe.

Per decorare la tavola di Natale portatovaglioli a forma di renna, piatti e bicchieri a righe rosse o con stelline, ghirlande, cannucce, toppers, formine per biscotti, corna glitter da indossare o mini cappellini. La meraviglia racchiusa in tante proposte tutte Meri Meri.

untitled-design-7 untitled-design-5

Per la figlia di una mia amica, ormai nipotina acquisita ho scelto il sacco nanna Nobodinoz in morbido cotone imbottito e dal sapore retrò (da abbinare al paracolpi per il lettino ed alla coperta). A proposito di gusto vintage dello stesso brand la cartella in tessuto cerato, altro che zainetti dei supereroi! Nobodinoz anche la tenda da indiani che vorrei tanto regalare a Niccolò e Edoardo ma alla quale devo momentaneamente rinunciare per ragioni di spazio.

Baby Bottega

Baby Bottega

Tra le scelte per Bianca Zoe i giochini morbidi A Little Lovely Company, vi ho già parlato della sua passione per le etichette?

crinkle-baby-bottega-1_q57g-vj

 

Per Edoardo che sta sviluppando un amore per la pittura e per l’arte “murale” (ahaha!) ecco il poster gigante da colorare (con tanti adesivi) progettato e realizzato in Francia da OMY Design & Play e le tovagliette in carta da decorare e utilizzare per la tavola natalizia (ottima idea anche per intrattenere i bimbi al ristorante o a cena da amici!).christmas-poster-coloriage-1-omy-baby-bottega

christmas-paper-placemate-1-omy-baby-bottega

Vi ricordate la Giostra degli Animali See’n Say Farmer Says Fisher-Price? Uno dei miei giochi preferiti da piccola, quando l’ho trovata in vendita su Baby Bottega ho avuto un momento di commozione!

fisher-price-classic-s1-ee-n-say-the-farmer-says-toy-baby-bottega

Cosa dice il mio bebè? Nonostante io sia al terzo figlio vorrei spesso saperlo: questo libro è una straordinaria guida fotografica che raccoglie espressioni, postura, sguardi dei più piccoli frutto di anni di ricerca. Da regalare ai mariti e compagni in risposta alla frase: “Piange e non capisco perchè!”

Baby Bottega

Niccolò si è recentemente appassionato di astronomia complice un progetto scolastico in cui si legge la favola del Piccolo Principe e si scoprono i pianeti. “Mamma perchè noi non sentiamo la terra muoversi attorno al sole?”. Ecco, beccata!Per lui la luna illuminata radio-comandata da appendere in cameretta e che simula tutte le diverse fasi lunari.

Baby Bottega

Per finire una proposta abbigliamento per i più piccoli: la tutina con cerbiatti o con volpi firmata Milkbarn, 100% cotone bio certificato GOTS.

Baby Bottega

Fino a domani sul sito Baby Bottega sconto del 22% su prodotti scelti in occasione del Black Friday 🙂

(Ph. Credits Baby Bottega)