San Valentino

Bambini, vi spiego l’amore

Bimbi, io non lo so cos’è l’amore.

E non lo so ancor più da quando sono diventata mamma. Non credo che l’amore sia complicato, affatto. Ma cambia continuamente. E quando cambia non finisce, anzi.

L’amore non è mai uguale a sé stesso, amate molto di più quello che non conoscete, ciò che vi è chiaro non vi stupirà più.

L’amore con papà è risate e ancora risate. Non è sentire la sua mancanza perché se si ama si sta bene con sé stessi, anche da soli per un po’. Non è amare i difetti dell’altro, dai, bimbi, non prendiamoci in giro, un difetto non si ama, tutt’al più si sopporta. Non è conoscere alla perfezione l’altra persona. Non ci si lascia perché le persone nel tempo cambiano, io e papà ci siamo scelti per la voglia di esser presenti ad ogni più piccolo cambiamento dell’altro. Perché non vogliamo perderci nulla.

Ci si allontana quando si ha la presunzione di aver compreso tutto. Quando si anticipa l’altro.

Non c’è stato un momento preciso in cui ho capito di essere innamorata del vostro papà, l’amore non ha date e non si decide a tavolino. Non ci sono categorie in amore: marito, compagno, fidanzato, amico, amante, è tutto valido. Per voi sarà tutto valido.

Quanto all’amore per i figli, beh, sono sicura di amarvi quando sono molto incavolata con voi, perché siete le persone che più in assoluto nella vita mettono a dura prova i miei nervi ma dopo ogni litigio siamo ancor più certi che non ci lasceremo mai. I figli sono imprevedibili e, per questo, sono gli esseri che nella vita si amano e si ameranno di più.

L’amore è guardare dal finestrino di un treno che corre velocissimo, istantanee che si susseguono senza interruzione, che passano in un attimo e che non riusciamo ad afferrare del tutto ma che, proprio per questo ci permettono di immaginare ciò che più ci piace. L’amore è il ricordo che ci resta dentro quando abbiamo dimenticato tutto, è l’appagante insicurezza del presente e l’aspettativa del futuro.

Bambini, io vi auguro di non capirlo mai l’amore.

ME
OLGA ZAPPALA'

 

TUTTI I MIEI ARTICOLI
ISCRIZIONE NEWSLETTER

I miei Tweets
I MIEI PINS

THE LITTLE EMPORIUM