Tag: scarpe per bambini

Scarpe di tela per bambini: i modelli iconici

baby fashion

Scarpe di tela per bambini: i modelli iconici

In estate, nonostante il caldo, i miei figli non vogliono rinunciare alle scarpe da ginnastica; Niccolò è, in particolare, nella fase in cui vuol vestirsi “da ragazzo” e rifiuta di indossare gli odiati sandali (come dargli torto).

Ogni primavera, quindi, mi metto alla ricerca dei modelli più cool di scarpe da ginnastica in tela che possano soddisfare le esigenze dei bambini in termini non solo estetici ma soprattutto di comodità.

Continua la lettura

Le scarpe con gli occhi Melania

baby fashion

Le scarpe con gli occhi Melania

Scarpe per bambini Melania: la nostra scelta per la primavera 2017

Le ho odiate profondamente da piccola. Le ho indossate a lungo, credo almeno fino ai primi anni della scuola media, le ho detestate, ho sognato sneakers e ancora sneakers ma mia madre era irremovibile: le scarpe con gli occhi sempre e comunque. Micidiale era l’abbinata sandali con due occhi (cd. occhi di bue) e fibbietta laterale e calza traforata in cotone bianco- effetto salsicciotto (nel mio caso particolarmente). Un look che faceva pericolosamente salire il mio livello di goffaggine.

Continua la lettura

Scarpe per bambini: come sceglierle?

baby fashion moda bambini

Scarpe per bambini: come sceglierle?

La scelta delle scarpe per i nostri bambini è una di quelle scelte da fare con molto cervello e poca pancia. Non basta innamorarsi di un modello, di un colore o di una forma, occorre informarsi, ponderare e trovare la scarpa giusta per la protezione e lo sviluppo armonico del piedino e per favorire la camminata in ogni fase della crescita.
Garvalìn è il gruppo spagnolo leader nella produzione di calzature glamour, colorate, alla moda ma soprattutto di qualità, curate nei minimi dettagli (dal 2011 collabora anche con la famosa designer Agatha Ruíz de la Prada).
Tra le diverse linee, il gruppo Garvalìn propone il brand Biomecanics, che contraddistingue scarpe sviluppate in collaborazione con AEP – Asociacion Espanola de Pediatria e il coinvolgimento dell’ Instituto de Biomecánica – IBV di Valencia.
Niccolò e Edoardo indossano le scarpe Biomecanics Bioevolution (in vendita dal numero 24 al 32), in morbida pelle e dallo stile versatile e contemporaneo. Si tratta di scarpe per bambini dalla “solida camminata” perfette sia per un look più chic sia per un abbigliamento casual, la linea è quella di una sneaker ma il materiale pregiato ed il colore grigio la rende adatta ad ogni occasione d’uso. Quale la particolarità delle scarpe Bioevolution? Ad ogni età i piedini crescono non solo in lunghezza ma anche nella forma, seguendo uno sviluppo irregolare e Bioevolution propone modelli diversi in base all’età (ed alla forma appunto), adatti ad un uso intenso e prolungato.
biomecanics biomecanics
Per Bianca Zoe, invece, ho scelto un modello di scarpe da neonata della innovativa linea Biogateo (dalla taglia 18 alla 24), indicata per la fase che va dal gattonamento ai primi passi. Biogateo favorisce la spinta del bambino ed un gattonamento naturale, il contrafforte esterno sostiene l’articolazione della caviglia garantendo comunque massima traspirabilità (contrafforte che cambia in forma ed in altezza nei modelli che indossano Nic e Edo studiati per bambini che camminano con sicurezza già da qualche anno). Le scarpine Biogateo sviluppano equilibrio, stabilità, autonomia dei piccoli ed aiutano i bambini a camminare prima.
biomecanics biomecanics biomecanics
Scegliere le scarpette primi passi non è sempre facile, bisogna porre attenzione ad alcune caratteristiche che potranno aiutare i bambini e “tranquillizzare” le mamme: stabilità, leggerezza, movimento naturale, resistenza, materiale traspirante, flessibilità, ergonomia, sicurezza (ad esempio assenza di parti piccole estraibili o staccabili), assenza di flatati e soletta antibatterica, elementi tutti presenti nelle proposte Biomecanics.
biomecanis biomecanics
Nella collezione AI16/17 di Biomecanics troviamo modelli specifici per ogni fase della crescita dei nostri bimbi, modelli che privilegiano la qualità non tralasciando l’estetica: per le bambine, ad esempio, non solo sneakers o scarpine primi passi ma anche stivali per resistere al grande freddo.
Noi siamo pronti ai primi passi di Bianca Zoe ed alle grandi corse di Nic e Edo, mi vedo già come una mamma-maratoneta!
biomecanics
Gli scarponcini da montagna: come sceglierli?

baby fashion moda bambini

Gli scarponcini da montagna: come sceglierli?

Di montagna non ne so quasi nulla. Per me la montagna rappresenta un grande punto interrogativo al pari delle equazioni differenziali o del taglio e cucito. E così, quando si tratta di preparare le valigie per il weekend in alta quota vado in sbattimento, mi dispero e ingaggio una ditta traslochi. La scenetta è sempre la stessa, io che dico “No questa è l’ultima!” riferendomi all’ennesima valigia, Marito che mi avverte che in auto non c’è più nemmeno un buco, io che prometto di tenere le borse rimaste tutte sulle gambe per l’intero viaggio (e vi assicuro, qualche volta l’ho davvero fatto).

Se sull’abbigliamento ho ancora molto da imparare, sulle scarpe ci sono. Ne scelgo un paio per ciascun bambino ormai ad occhi chiusi.

Quali sono le caratteristiche indispensabili ed imprescindibili per la scelta degli scarponcini da montagna?

La comodità prima di tutto, regola che, soprattutto per i bambini, dovrebbe sempre valere a maggior ragione nel caso di passeggiate tra boschi e sentieri.

Gli scarponcini da montagna devono essere caldi e impermeabili, facili da indossare e non troppo rigidi (un difetto comune in questo tipo di scarpe). Robusti ma non pesanti, preferibilmente alti a protezione della caviglia dei bambini. Antiscivolo grazie alla suola in gomma. E fashion, naturalmente, con un richiamo vintage anni 80′ che apprezzo sempre molto.

Noi abbiamo trascorso il ponte dell’Immacolata in montagna, una montagna ancora senza neve e abbiamo provato i nuovi scarponcini Melania. Un modello, in due diverse tonalità di colore, che rappresenta un grande classico nell’abbigliamento di grandi e bambini (e che infatti replichiamo ogni anno).

I polacchini Melania che indossano Nic e Edo sono in morbida pelle con caviglia imbottita e cuciture a contrasto; il tallone rinforzato sostiene la caviglia garantendo, però, facilità di movimento.

Scarpe perfette per la montagna ma da riutizzare anche in città. I piedini di Niccolò e di Edoardo approvano!

Melania Melania Melania MelaniaMelaniaMelaniaMelania