Tag: shopping online

Saldi estivi: cosa comprare?

moda mamme

Saldi estivi: cosa comprare?

Due sono i grandi interrogativi della vita. E no, non mi riferisco al “da dove veniamo?” e “dove andiamo?” ma a “Quando iniziano i saldi estivi?” e “Cosa comprare durante i saldi?”.

Domande che affollano la mia mente già a partire dal primo timido accenno di tepore primaverile: mi piace arrivare pronta, giocare d’anticipo e avere una lista di capi da acquistare per ottimizzare lo shopping.

Continua la lettura

Come vestire le bambine in estate: abiti e t-shirt

baby fashion

Come vestire le bambine in estate: abiti e t-shirt

Continua il nostro viaggio tra i trend di stagione della moda per i più piccoli. Oggi voglio parlarvi di due capi assolutamente irrinunciabili in vista dell’estate: le magliette per bambina e gli abiti leggeri.

L’abito da bambina è un must che piace a tutte le età e che spesso, a torto, viene considerato da noi mamme più adatto ad un’occasione speciale, ad una cerimonia o ad una giornata fuori con mamma e papà piuttosto che ad un pomeriggio al parco con gli amici.

I vestiti, invece, possono essere comodi e freschi molto più di un paio di pantaloncini, io stessa amo indossarli perché leggeri e versatili. Con un abito si risolve il look in un unico gesto!

Continua la lettura

I miei metodi da mamma e… Il Metodo Privalia

baby fashion

I miei metodi da mamma e… Il Metodo Privalia

C’è il metodo del ninja, quello di quando si va a letto: entro in camera dove sta dormendo Bianca Zoe (bambina dal sonno notoriamente leggero) come una tartaruga ninja alla riscossa, tolgo le ciabatte all’ingresso, scivolo sul pavimento (MAI usare calze antiscivolo che fanno attrito quindi rumore), trattengo il fiato, sbatto, inciampo, 2/3 imprecazioni silenziose e mi distendo in posizione da torcicollo assicurato (non potrò più muovermi per le ore a seguire). La piccola dentro la culla inizia a muovere i piedi, poi le braccia, poi respira affannosamente (segnale I-N-E-Q-U-I-V-O-C-A-B-I-L-E), Marito mi dice: “non respirare, fingiti morta!”, mi trattengo, fumo dalle orecchie, scoppio a ridere, bimba sveglia e via di grande nottata.

Continua la lettura