Tag: shopping

Look mini me: ecco la collezione Me&Mom Pietro Brunelli

baby fashion

Look mini me: ecco la collezione Me&Mom Pietro Brunelli

Dopo due figli maschi Bianca Zoe ha tirato fuori il meglio di me (o il peggio potrebbe obiettare Marito) in fatto di passione per la moda e per lo shopping.

La moda è un gioco e come tale va vissuto, ridendo, divertendosi e scherzando. E prendendosi poco sul serio.

Pongo già molti paletti soprattutto a Niccolò in fatto di look e di richieste. Voglio che apprezzino ciò che hanno (che è davvero tanto) e che non chiedano il superfluo. Non mi piace che si atteggino e che giudichino gli altri in base all’abbigliamento. Per quanto non ami fare differenze tra maschi e femmine, sarò più rigida proprio con Bianca Zoe. Noto infatti una certa tendenza delle bambine (ad esempio coetanee di Nic e Edo) ad atteggiarsi, schernirsi e “mettersi in posa” come piccole modelle, ci sono poi altre bambine che indossano jeans e felpe e sono meravigliose nella loro spontaneità. Odio l’espressione “bambine maschiaccio” che nasconde pregiudizi e giudizi di genere, una presunta mancanza di femminilità (e potremmo ragionare a lungo su cosa significhi per me essere “femminili”).

Continua la lettura

Back to school: tutto l’occorrente per il rientro

lifestyle

Back to school: tutto l’occorrente per il rientro

Questa è la settimana del grande rientro a scuola: mamme in bilico tra gioia incontenibile e lacrime a fiumi per il debutto in nuove scuole (io al primo giorno di scuola elementare di Nic) e bambini assonnati ma felici di conoscere nuovi amici o ritrovare quelli vecchi.

E allora, mamme, asciugate le lacrime o interrompete i grandi festeggiamenti e prendete carta e penna: cosa serve davvero per l’asilo nido e la scuola materna? Nello zainetto cosa ci metto?

Back to school: tutto l’occorrente per il rientro

Continua la lettura

Flamingo Mania: le origini della moda dell’estate

baby fashion

Flamingo Mania: le origini della moda dell’estate

Fenicotteri rosa: la mania dell’estate 2017

Tutti sono ormai pazzi per i fenicotteri ma pochi sanno che la Flamingo Mania ha origini lontane: nel 1957 Don (Donald) Featherstone impiegato alla Union Products (ditta specializzata in manifatture di plastica) inventò la famosa statua in palstica a forma di fenicottero rosa che divenne ben presto un’icona della cultura pop negli Stati Uniti e iconico oggetto di arredo dei giardini americani (nonchè premiata con il Nobel per l’Arte nel 1996).

Nel 1972 con l’uscita del film Pink Flamingos di John Waters i fenicotteri di plastica divennero lo stereotipo del prato kitsch della middle classe americana.

Continua la lettura

Geggamoja: stile nordico…a righe

baby fashion

Geggamoja: stile nordico…a righe

Sapete già quanto io ami i marchi stranieri e nordici in particolare.
Come non provare il brivido della spedizione internazionale con Marito pronto a coglierMi in castagna con l’eventuale clonazione della carta di credito? Ricordo ancora con affetto quando mi telefonò ore 8:00 del mattino per chiedermi: “Che %&$/&$/& hai comprato a 500 euro su Groupon?” “Ehhhh?Non offendere sai? Non potrei mai spendere 500 euro su Groupon!” (non 500 in generale ma proprio su quel sito…467 buoni per manicure semipermanente?867 buoni pizza all you can eat? 1 coupon per un seno nuovo?Mmm…quasi quasi…).

Continua la lettura