Skip to content

Instagram: 5 profili da seguire

Sottotitolo: Instagram, profili da seguire oltre al mio!

Mi capita spesso di perdermi sul web. In quei momenti in cui fingo di dover andare in bagno e la stitichezza si trasforma da problema in opportunità. Necessito di concentrazione, calma e parecchio tempo e ne approfitto per smanettare.

Apro una grossa parentesi su Instagram: si tratta senza dubbio del mio social preferito (anche se Pinterest in questo momento mi sta molto appassionando per il suo ruolo di “pallina antistress”: provate a pinnare con foga durante un litigio con il marito e non ve ne pentirete!) anche se io vivo una vita reale antInstagram. Di bianco in casa nostra ci sono solo le mie notti da quando sono diventata mamma e i tentativi di approccio “romantico” di Marito. Non ho una casa Instagrammabile, pochi cuscini, doppio stendino in soggiorno, colori scuri anti-filtro.

In questo periodo, comunque, vado alla grande, utilizzo come sfondo fisso l’albero di Natale che è abbastanza fico e mi sento quasi una Kirstin svedese con figli biondi e attività handmade.

Eccomi quindi con alcuni account Instagram da seguire e sui quali trovare magari delle originali idee regalo per Natale.

Maido!: un nuovissimo mini ristorante milanese specializzato in Okonomiyaki, il più popolare piatto street-food di Osaka. Io sono particolarmente affezionata a questo piatto che altro non è se non la frittella di Marrabbio in Kiss me Licia, un po’ perchè mi ricorda la mia infanzia e un po’ perché io e Marito l’abbiamo mangiata per la prima volta durante il nostro primo weekend a Londra insieme.

Ili + Charlie: un giovane brand colombiano di mocassini per bambini di haute couture. Sono o non sono tenerissimi?(Oddio, sto iniziando a usare termini mielosi, quando metterò #cute a commento di una foto, colpitemi forte in testa con una copia di Cavalli e Segugi).

Ili and Charlie Ili and Charlie

Ancora scarpe, per tutta la famiglia: Native shoes, scarpe davvero funky, di origine canadese, costruite in materiali innovativi e leggeri ideali per ogni condizione climatica. Come questo modello, unisex, realizzato in microfibra perforata con suola in EVA (Etilene-acetato di vinile). Assorbe gli urti e respinge gli odori, yuppieee!

Native shoes

Native shoes

Cissy Wears: concept store londinese per tutta la famiglia. Qui non potrete non trovare qualcosa che risponda ai gusti dell’amica, sorella, vicina di casa, fisioterapista della zia: giochi, libri, accessori per la casa, prodotti beauty e food.

Cissy Wears Cissy Wears Cissy Wears

Pirates & Ponies: queste collane, made in Svizzera, finiscono dritte dritte nella mia personalissima wishlist natalizia. E anche l’amica nata negli anni 80′ apprezzerebbe molto!

Pirates & Ponies Pirates & Ponies Pirates & Ponies Pirates & Ponies

 

 

2 comments on “Instagram: 5 profili da seguire”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.