Skip to content

A Natale regaliamo l’immaginazione con la Fabbrica delle Storie Lunii

Natale è il profumo dei biscotti alla cannella appena sfornati e del sugo che cuoce fin dalle prime ore dell’alba, perché la mattina di Natale è dolce e salata insieme; i tortellini in brodo da mangiare scottandosi la lingua.

Il Natale sono i nasi freddi e le mani gelate da riscaldare davanti al camino; i rituali, sempre gli stessi: il latte con i biscotti e le carote da lasciare sotto l’albero la sera della vigilia (e noi che mangiamo tutto quando vanno a letto, Simone i biscotti, io le carote).

I nonni che rivivono i Natali di noi figli attraverso i loro occhi. Che vorrebbero essere più efficienti di Babbo Natale, quello vero, e comprare più regali di quelli richiesti per colmare assenze e lontananze, soprattutto quest’anno.

Natale sono le tradizioni da unire e bilanciare, quelle di mamma e quelle di papà. Per poi scoprire che, crearne di nuove, è sempre la soluzione migliore.

E grazie ai miei figli scopro che l’eccitazione che provavo da piccola contando i giorni che mancavano al 25 dicembre è nulla a confronto di quella che sento adesso attendendo che arrivi il momento in cui, caldi caldi di lettino ed ancora assonnati troveranno i regali sotto l’albero. Niente vale davvero come quel momento.

Natale è famiglia ed immaginazione e mai come quest’anno abbiamo tutti bisogno di viaggiare con la mente coccolando le nostre fantasie più belle. Abbiamo trascorso mesi davanti agli schermi per lavorare o studiare a distanza ed è arrivato il momento di staccarsi un po’ da quel tipo di tecnologia per scegliere soluzioni alternative e divertenti che rendano felici i più piccoli. Lunii, una StartUp francese creata nel 2014 da un gruppo di amici ha proprio quest’obiettivo: risvegliare l’immaginario dei bambini.

Quest’anno a Natale regalerò a tutti i figli dei nostri più cari amici La Fabbrica delle Storie che Bianca Zoe sta usando con gioia già da un paio di settimane: una piccola scatola blu (senza onde e senza schermi!) che racconta delle audiostorie e che permette ai bambini di creare le proprie storie interattive.

Sapete quanto io sostenga la lettura fin dalla più tenera età: è ormai opinione condivisa dagli esperti (a partire dagli studi di Maria Montessori sullo sviluppo della vita e dell’attenzione nel neonato) che la lettura sia da praticare fin dalla culla.

Quali sono i benefici della lettura per i più piccoli? Si tratta di una attività che sviluppa l’intelligenza creativa ed immaginativa e aiuta fortemente lo sviluppo del linguaggio; da genitori è nostro compito proporre ai bambini molti libri diversi in modo che loro possano costruire un gusto personale. Amo pensare che i miei bambini possano crescere in una casa in cui ci sia sempre un nuovo libro da leggere, in cui la noia possa curarsi con nuove letture. I libri devono far parte del quotidiano di tutta la famiglia in ogni forma possibile!

Se è vero che la lettura è una coccola fatta da mamma e papà (e viceversa) è anche vero che ci sono momenti in cui i bimbi vogliono e devono giocare in autonomia ma non sono ancora di leggere da soli – come nel caso di Bianca Zoe. E allora via libera alle storie da ascoltare! Del resto anche io alterno libri e audiolibri in fasi diverse della giornata e Bianca Zoe adora imitarmi anche in questo.

Come funziona La Fabbrica delle Storie? Grazie a una piccola manopola i bambini possono scegliere 4 elementi: il personaggio principale (l’eroe), il compagno, il luogo e l’oggetto della storia per creare tantissime combinazioni diverse. Il design si adatta alle manine dei bambini dai 3 anni in su che possono portarlo in giro (ad esempio in viaggio, in treno, auto o aereo) – ha una autonomia di 10 ore e una capacità di memoria pari a 160 storie (si ricarica con cavetto micro-usb), 48 storie sono già incluse nell’acquisto.

E quando i bambini le avranno ascoltate tutte? Nessun problema! Grazie al Luniistore, la biblioteca digitale di Lunii (si tratta di una app per PC e MAC), i genitori possono selezionare per i propri piccoli nuove avventure da scaricare su La Fabbrica delle Storie – in ogni album acquistabile ci sono da 6 a 48 storie ad un costo che va dai € 2,90 e € 19,90.  Disponibile anche un’applicazione mobile gratuita su Google Play e App Store che si chiama “Il Mio Studio Lunii” e che permette di registrare le proprie storie in famiglia e caricarle poi nella Fabbrica delle Storie tramite lo stesso account Luniistore.

La casa editrice Lunii è inoltre sempre al lavoro per fornire nuovi contenuti originali e di qualità. Un plus decisamente interessante? Sono 8 le lingue disponibili: Francese, Italiano, Inglese Britannico, Inglese Americano, Tedesco, Spagnolo, Russo e Olandese. La Fabbrica delle Storie può quindi diventare un valido supporto all’apprendimento di una lingua straniera!

Troverete La Fabbrica delle Storie sul sito ufficiale Lunii, su Amazon e presso gli 80 punti vendita Città del Sole.

Attraverso il divertimento e i regali che proponiamo ai nostri figli possiamo educarli ad essere, domani, degli adulti determinati e curiosi, persone davvero interessanti e stimolanti, ci avete mai pensato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.