Skip to content

Amiche in gravidanza: da quelle reali a Tiz, l’amica virtuale

Attualmente le mie più care amiche si dividono in tre grandi categorie: chi ha in programma di diventare mamma, chi è in gravidanza (anche gemellare!) e chi ha già partorito da pochi mesi. Inutile dire quanto io sia considerata un’autorità in materia e quanto il mio know how venga giudicato preziosissimo dalle ragazze del gruppo. Peccato solo che, oltrepassata la temibile fase dei terrible twos della mia terzogenita io abbia totalmente cancellato qualsiasi nozione legata a procreazione, gestazione, puerperio.

“Olga che sintomi avevi prima di avere un test di gravidanza positivo?”

“Quale era il peso stimato dei tuoi figli alla 30esima settimana di gravidanza?”

“Amica, a quanti mesi Niccolò, Edoardo e Bianca Zoe hanno messo il loro primo dentino?”

“Mentre allattavi mangiavi il sushi?”

“Ragazze, calme, non ricordo nulla!!! Mi vorrete ancora come amica?”

La condivisione delle informazioni e delle esperienze è davvero importante in gravidanza, ancor più riuscire a trovare una fonte attendibile di informazioni e consigli utili a risolvere i piccoli dubbi di ogni mamma o futura mamma. E allora, insieme alle amiche reali ecco un’amica virtuale che guida le donne in uno dei momenti più emozionanti della loro vita: Natalben ha recentemente lanciato l’app per smartphone Tiz – l’app amica delle mamme (il nome si ispira appunto ad una possibile amica – Tiziana).

Tiz è organizzata in tre macro-aree rivolte a tre diverse tipologie di utenti (in tre colori, verde, rosa e azzurro): chi vuole diventare mamma, chi aspetta un bambino e chi è già mamma ed è stata pensata per la nuova generazione di mamme, connesse ogni giorno e inseparabili dalle applicazioni preferite del loro smartphone. Consigli, ultime notizie sul fronte maternità, test, tips di shopping e lifestyle, guide degli esperti, tool per calcolare la data presunta del parto e peso e lunghezza del feto, i contenuti sono tanti e ben organizzati.

Personalmente trovo molto utili i consigli sull’alimentazione non solo in gravidanza e allattamento ma anche nel periodo che precede il concepimento (ho ad esempio scoperto l’importanza dello zinco per mantenere “in forze” il proprio sistema riproduttivo) e quelli relativi all’attività fisica, aspetto fondamentale per il benessere di mamma e bambino, Sapevate che durante i primi due trimestri è possibile allenarsi anche un’ora al giorno? E che si può iniziare un vero e proprio programma di riduzione del peso solo 2-3 mesi dopo il parto? Gli esercizi aerobici e, in generale, l’esercizio fisico, aiutano la neomamma a contrastare l’insorgere della depressione post-partum e avere amiche reali e virtuali con le quali confrontarsi e da cui prendere esempio e sostegno diventa fondamentale.

Davvero pratico il calendario personalizzato, che, dopo aver inserito la data dell’ultima
mestruazione, suggerisce e ricorda test ed esami di controllo da effettuare di settimana in settimana. Insomma, una vera e propria assistente virtuale 24 ore su 24, che sostiene e consiglia le donne lungo il percorso della maternità.
L’app Tiz, come vi dicevo, è stata realizzata grazie al contributo di Natalben il marchio di integratori alimentari multivitaminici per le donne che stanno per diventare mamme o che lo sono già (ho personalmente utilizzato Natalben durante tutte le mie tre gravidanze su consiglio del ginecologo e mi sono trovata davvero bene).

Tiz è disponibile gratuitamente sia su iOS che Android, trovate tutte le informazioni su www.tizapp.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.