Skip to content

Avere 4 anni

A 4 anni i sensi sono iper sviluppati. Si sente ogni odore, si percepisce ogni piccolo suono, si nota ogni minimo particolare. Mi chiedo a che età esattamente perdiamo il gusto di perderci nelle minuzie e ci fermiamo al contorno ed all’apparenza delle cose.

A 4 anni si è onesti, sensibili, diretti, pure troppo. La realtà la si analizza senza mezze misure. Un bambino di 4 anni nota le debolezze altrui ma non per farne arma di attacco come succede per certi adulti.

Avere 4 anni significa mangiare un leccalecca a colazione subito dopo il latte ed il parmigiano grattugiato a cucchiaiate in attesa della pasta.

A 4 anni tutto è una meravigliosa scoperta, anche la grandine che ti sorprende in un pomeriggio d’estate.

A 4 anni si piange e si ride a distanza di un nanosecondo. Neanche una donna in piena sindrome premestruale cambia umore in modo così repentino.

Bombetti

A 4 anni si discute di un presunto odore che c’è in casa, per almeno un quarto d’ora senza interruzioni.

“É odore di bruciato, vero che è odore di bruciato, io lo so!É odore di una cosa che hai cucinato ieri sera…

Si è bruciato quello che hai cucinato ieri?Carne bruciata?Forse stanno facendo la grigliata i vicini!Forse è una Ducati che sta partendo!Mica hanno lanciato una bomba?Nooo mamma lo so, sono i fuochi dentifricio!

Mamma togli questo odore?Puoi soffiare e togliere questo odore?Tu lo senti?Edo lo senti?Papà lo sente?Mamma forse è il tuo computer che puzza, mamma mica puzzi tu?Come va va via l’odore?

Vabbé mamma non lo so cosa sia questo odore ma devo fare la cacca, mi porti in bagno?Però la lavatrice mentre faccio la cacca deve essere chiusa ok?”

(le mamme dei 4enni devono essere dotate di molte risposte e pazienza infinita)

Avere 4 anni significa sentirsi un po’ grandi ed un po’ piccoli. Imitare i bambini grandi di 6 anni per poi accorgersi che quando scende il buio si ha un po’ paura ed il coraggio lascia il posto al bisogno della mamma.

Un bambino di 4 anni considera gli over 10 dei veri anziani. “Mamma tu quanti anni hai?” “31!” “Oh madonna!!!”

Quando abbiamo portato a casa Bombetti dall’ospedale pesava appena 2 kg e mezzo e adesso è un rompiscatole di prima categoria!Ma rompi rompi, un piccolo Furio di “verdoniana” memoria.

Tanti auguri piccolo Niccolò!

(Comunque non ditelo a Nic ma l’odore in questione é quello dello smalto Chanel che ho appena messo)

Chanel

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.