Skip to content

Bomboniere originali per la comunione: spunti e suggerimenti utili

La comunione è una tappa molto importante e non solo per il suo significato religioso. Di solito, infatti, questo sacramento sancisce il passaggio dall’infanzia all’adolescenza: un momento delicato che merita di essere celebrato come più si conviene. La tradizione vuole che agli invitati alla celebrazione vengano distribuite delle bomboniere di colore bianco, rosa o azzurro. Sono questi i colori tipici della prima comunione: vediamo tutti i consigli per scegliere le bomboniere più adatte a questa importante occasione.

Caratteristiche delle bomboniere per la comunione

Abbiamo visto che il bianco è il vero protagonista delle bomboniere poiché rappresenta l’innocenza e il candore dei bambini. Ciò non toglie che si possano realizzare bomboniere anche con altri toni: c’è ad esempio chi sceglie l’azzurro e chi il rosa, a seconda che si tratti di un maschio o di una femmina. In generale sono da prediligere colori chiari come l’ocra, il color panna, la carta da zucchero e il rosa antico. Anche la simbologia di queste bomboniere è particolare: dovrebbero richiamare i tratti tipici di questo sacramento. I simboli più usati sono, infatti, la spiga di grano, il fiore della calla, il calice, l’uva e l’eucarestia che si rifanno alla tradizione cristiana.

Bomboniere originali online

La prima comunione è un evento molto tradizionale, ma che non manca di aprirsi anche alle novità, specialmente se si parla della scelta della bomboniera. Oggi, infatti, si possono acquistare online tantissimi tipi diversi di bomboniere per la comunione sui siti web specializzati. Il canale digitale è ottimo in quanto permette di trovare tantissime idee originali e di ordinarle con un semplice click. Inoltre, queste bomboniere sono adatte non solo a tutti i gusti, ma anche a tutte le tasche.

Le bomboniere solidali

Regalare delle bomboniere facendo allo stesso tempo un’opera di bene è possibile scegliendo quelle solidali: queste ultime sanno come rendere davvero importante un momento come la prima comunione, dato che il ricavato viene sempre devoluto alle Onlus e alle associazioni che si occupano di beneficenza. È un modo per dare una mano alle persone più sfortunate, acquistando le bomboniere presso chi si occupa di una giusta causa sociale. In sintesi, è una soluzione di cuore che può aggiungere ulteriore pregio ad una cerimonia così importante.

Le bomboniere fai da te

Come spesso accade, l’unico limite in termini di scelta delle bomboniere è la creatività: ciò vuol dire che è possibile decidere di preparare in casa le proprie bomboniere, ricorrendo al fai da te, così da poterle personalizzare al 100%. Qui non c’è limite alla fantasia: l’unico aspetto a cui prestare attenzione è il numero di confetti inseriti all’interno della bomboniera, che deve rispettare alcune regole. Altre possibili opzioni sono, ad esempio, i porta-chiavi o i vasetti di confetture, ma anche le cornici per le foto. Ultimamente, poi, nel mondo delle bomboniere fai da te vanno molto di moda i bonsai e le piantine. Anche i piccoli soprammobili possono diventare una soluzione interessante per questo tipo di bomboniere “hand-made”.

Gli spunti per celebrare la comunione con delle bomboniere originali non mancano di certo: tutto dipenderà poi dalle proprie preferenze e dal tipo di festeggiamento che si terrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.