Skip to content

Bonding e tante coccole al Baby Shower con Chicco

Qualche sabato fa ho partecipato, presso il Westin Palace di Milano, al Baby Shower Party organizzato da FattoreMamma, in collaborazione con Periodo Fertile e sponsorizzato da Chicco.

Chicco
Photo Credits: Giovanni Zuccaro for Direzione Ostinata

Molto emozionante ed intenso è stato l’intervento della dott.ssa Toneatto, l’ostetrica che collabora con l’Osservatorio Chicco e che ha parlato del bonding, ossia dello speciale legame che si crea tra genitori e bambino non solo a partire dalla nascita, ma già dalla gravidanza e che è addirittura alla base delle future relazioni sociali del bambino. Il bonding si crea e si consolida tramite mille gesti d’amore: non solo l’allattamento al seno ma anche sguardi, carezze, parole, contatto fisico costante.

La dottoressa Toneatto ha analizzato nello specifico come funzionano fin dalle prime ore di vita i sensi dei più piccoli: se la vista è poco sviluppata (tutti sappiamo che un bebè alla nascita vede a circa 25/30 cm di distanza) ci sono altri sensi che trovano la loro “esplosione” anche in pancia come il gusto e l’udito (la voce di mamma, papà e fratellini è un suono che sa di famiglia già durante i nove mesi).

L’olfatto funziona in modo sorprendente tanto che nelle cullette dei piccoli prematuri vengono messi spesso indumenti appartenenti alla mamma come cura ed aiuto proprio per la loro prematurità.

Ci sono naturalmente anche fattori ormonali che sostengono e sviluppano il Bonding e questi fisiologicamente riguardano la mamma che ha appena partorito (adrenalina, endorfine, prolattina): l’ossitocina, ad esempio, detta l’ormone dell’amore, raggiunge il suo picco mezz’ora dopo il parto.

Nell’ospedale dove ho partorito tutti e tre i miei figli, la mamma ed il papà vengono lasciati in sala parto, soli con il nuovo arrivato per le prime due ore dalla nascita. Si tratta di un momento unico in cui si instaura un contatto fondamentale e che influisce anche sul rapporto futuro. Il bambino non viene nemmeno vestito ma semplicemente avvolto in un telo di cotone, la mamma viene invitata a scoprire il seno affinché il piccolo possa ciucciare il colostro ed in modo che si realizzi il primo contatto pelle a pelle; nel nostro caso l’ostetrica ha abbassato le luci e ci ha lasciati soli con nostro figlio, nessun altro parente può entrare nella stanza e lo stesso personale sanitario evita qualsiasi intervento non necessario da un punto di vista medico.

Legami indissolubili che si consolidano nella quotidianità di ogni mamma e papà con il proprio bebè. E quale momento più tenero ed intimo se non quello del bagnetto? Una coccola per tutta la famiglia – nel nostro caso al rito del bagnetto partecipano anche i fratelloni – accompagnata da massaggi, baci e profumi delicati. Ricordo ancora, come una petite madeleine, il profumo di Niccolò dopo il suo primo bagnetto a casa di ritorno dall’ospedale: ad accompagnarci allora come ora i prodotti Chicco.

Chicco
Photo Credits: Chiara Fracassi for Direzione Ostinata

Chicco ha recentemente lanciato la linea Natural Sensation, una gamma completa (shampoo, bagnoschiuma, olio bagno, olio massaggio, crema corpo, crema viso, latte detergente, acqua di colonia, pasta lenitiva e talco fluido) di prodotti cosmetici e detergenti studiati appositamente per la pelle delicata dei neonati fin dalle prime ore di vita. Le formulazioni contengono tutte ingredienti attivi e di origine naturale (senza parabeni e senza fenossietanolo)  e simulano la composizione della Vernix Caseosa, il rivestimento che protegge la pelle del bambino quando è ancora nella pancia della mamma: i prodotti Chicco Natural Sensation sono stati approvati da dermatologi, pediatri e dalle mamme naturalmente!

Io e Bianca Zoe abbiamo particolarmente amato (testato proprio durante il Baby Shower) la Crema Corpo Natural Sensation con burro di karité e vitamina E dal profumo delicato e che migliora l’idratazione della pelle e dona elasticità (ideale anche per la mamma!).

Sapete mamme che il baby massaggio è uno dei modi più intimi ed intensi per rafforzare il bonding tra mamma, papà e bimbo?

Chicco
Photo Credits: Giovanni Zuccaro for Direzione Ostinata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.