Skip to content

Caro Babbo Natale -40

In casa mia il vero casalingo è Marito, un maestro nel riempimento della lavastoviglie, nella pulizia delle fughe delle piastrelle e nei cazziatoni alla sottoscritta (tipo quando inavvertitamente dimentico pannolini in giro o la pattumiera aperta…).
Ma noi miriamo alla perfezione. Ed è per questo che ho trovato il regalo perfetto per lui: i corsi della nuova Accademia di Tata Matilda (www.accademiaditatamatilda.it), una Finishing School ideata da due mamme e amiche milanesi (Roberta Serra Iachino e Maria Teresa Terribile), con l’obiettivo di offrire corsi di perfezionamento nelle attività domestiche: dalle tecniche di stiro alla cucina, dall’economia domestica all’arte di ricevere, dall’educazione dei bambini alla gastronomia.


Tutti i corsi, della durata di poche ore, sono dedicati a chi vuole migliorarsi o ha una tata da formare (see magari!) e sono tenuti in ambienti casalinghi o a domicilio (ogni training può essere studiato per il singolo caso).

Per Marito ho scelto:
“Lavaggio capi con studio dei prodotti adatti”, “Stirare abiti da donna e corredo da bambino”, “Pulizia degli argenti”, “Studio e pratica di mise en place tavola formale”, “Diligenza (Puntualità-Disponibilità-Flessibilità)”, “Pulizia delle scarpe”, “Maniera”, “Gestione dei capricci” (della moglie), “Gastronomia formale”.

Per me “Utilizzo elettrodomestici” perché premere in modo forsennato i tasti se la lavatrice non funziona non è la soluzione (e forzare l’apertura dell’oblò non è cosa buona e giusta).

“Simo, a sgrassare i fornelli pensaci tu, io vado ad incipriarmi il naso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.