Skip to content

Le sensazioni di una mamma con Chicco Natural Sensation

Sono mamma da quasi 5 anni, sono mamma da 3 anni, sono mamma da poco più di due mesi.

Per tre volte sono rinata come mamma, ogni volta in modo uguale e diverso. Uguale è lo stupore di aver creato un esserino così perfetto, così somigliante alla nostra famiglia. Diverso è il mio essere genitore, mi adatto ai caratteri ed alle età dei miei figli per compiere al meglio il mio dovere.

La responsabilità di far bene a volte mi schiaccia, è un peso che mi mette davanti ai miei limiti ed ai miei difetti: un figlio è il miglior psicanalista che si possa avere, ed è gratis (o quasi!!!).

Ho adesso la sensazione che Bianca Zoe ci sia sempre stata tra di noi, l’incastro perfetto del puzzle della nostra vita. 5 lo siamo dall’inizio, da 5 anni ormai.

Dicono che essere mamma (o papà) sia il mestiere più difficile del mondo; io penso invece che non si tratti di un lavoro. Un lavoro lo scegliamo (nella migliore delle ipotesi) per passione, ci coinvolge, ci interessa, a volte ci stanca e ci stufa. Aspettiamo felici il weekend o le ferie per riposarci e per dedicarci ad altro, per leggere un libro o per guardare un film. Un lavoro è altro da te, un bambino no.

Io e Simone abbiamo scelto di avere dei figli ma io mamma lo sono sempre stata, è una sensazione che appartiene a me stessa, essere mamma è una questione di pancia, è viscerale, è crudo, è fin quasi spietato quello che sento quando cerco di metabolizzare l’amore che provo per loro. Nessun uomo potrà mai intaccare il cuore di una mamma come il pensiero dei propri figli.

È un istinto, è pura vita (cit.).

Sento di aver bisogno di tempo da dedicare solo a noi due o forse, egoisticamente, solo a me come nuova mamma: per riscoprirmi tale, per riflettere sugli errori e sui comportamenti da modificare.

Dal 10 marzo scorso sono andata troppo veloce, non ho mai staccato, nemmeno in ospedale, nemmeno durante il travaglio a casa. Ho cercato di essere presente a me stessa, sono contenta di averlo fatto a volte sì e a volte no.

Nelle nostre giornate, frenetiche e veloci, cerco di ritagliare un momento per me e Bianca Zoe: quello del bagnetto e delle coccole tra ragazze.

Chicco

Le parlo con calma mentre la spoglio, le racconto gli impegni della giornata, mi soffermo sulle sue fossette e sulle sue facce buffe. Ad accompagnarci durante il bagnetto la nuova linea Chicco Natural Sensation, l’Olio Bagno e la Crema Corpo. Le loro formulazioni contengono ingredienti attivi e di origine naturale, selezionati per le loro proprietà idratanti, emollienti e protettive per simulare la composizione della vernix caseosa, il rivestimento che protegge la pelle dei bambini quando sono ancora nella nostra pancia…

chicco

L’Olio Bagno deterge delicatamente senza alterale il film idrolipidico della pelle e non necessita di risciacquo (si scioglie direttamente in acqua), la Crema Corpo idrata in profondità, si assorbe rapidamente e non unge: la utilizziamo per tanti massaggi sul pancino e la portiamo con noi durante il corso di massaggio neonatale che stiamo frequentando (ideale per la “cura” delle piccole coliche).

La linea Chicco Natural Sensation, senza parabeni e fenossietanolo,  è anche arricchita di Vitamina E e contiene pantenolo che ha proprietà idratanti ed emollienti.

Mi piace sentire il profumo dei capelli e della pelle di Bianca Zoe: mi ricorda Niccolò, mi ricorda Edoardo, mi ricorda lei, il mio essere mamma di tre bimbi, in modo diverso ed in modo intimamente uguale.

 

IMG_8034 (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.