Skip to content

Cosa non dire ad una donna in gravidanza

“Quando nascerà?” – “Aspè che faccio un consulto tra Paolo Fox, il divino Otelma e Samantha Cristoforetti e ti dico!”

“Hai la scadenza il 3 Ottobre?Speriamo allora che nasca il 28 settembre come mio figlio o il 7 Ottobre come mio marito!” – “In che senZo scuZa?”

(Dello stesso genere) “Chiamala Luisa come mia nipote, Emma come mia cugina o Carolina come la figlia della mia parrucchiera” – “Pensavo a Chiara come la segretaria del tuo dentista!”

“Sei incinta di 5 mesi?!?Ma dove hai messo il bambino?” – “Ho un utero in affitto come Sarah Jessica Parker e Nicole Kidman”

“Preferisci sia maschio o femmina?” (anche nella variante) “É femmina?Speravo fosse maschio!” – “Anch’io speravo tu fossi emigrata in Lapponia ed invece…”

“Tuo marito è felice della gravidanza?” – “No, ha chiesto il divorzio”

“Aspetti il terzo?!?Ma quanti anni hai?” (detto con uno stupore piacevole per il mio giovanissimo aspetto…) “31!” – “Ah beh, allora ci sta!” (detto da chi si rimangia subito la prima frase detta).

“Che metodo applicherai per la nanna?Estivill o Tata Lucia?” – “Quello di nonna Marisa” – “Ah si, interessante, non la conosco, ha scritto qualche manuale?” – “No, è mia madre, quando il bebè piangerà lo mollerò a lei”.

“COOOOSA?Mangi la crema pasticcera?” – mentre tu stai addentando un cannoncino – “Si, bevo, mangio, dormo e faccio pure la cacca!”

“Hai la pancia troppo alta, manca ancora un bel po’” – “Ti sbagli, è un problema di prospettiva, sei tu che sei troppo bassa!”

 

 

 

7 comments on “Cosa non dire ad una donna in gravidanza”

  1. quanto concordo !!!

    vogliamo aggiungere??
    – “è una femminuccia??” “no guardi, vogliamo aspettare la nascita per saperlo!” “ah secondo me è femmina, anche mia moglie quando aspettava nostra figlia era una palla!!” ………
    – (luglio, 50 gradi all’ombra, incontro la vicina sulle scale) “e come va con questo caldo” “non male dai, tutto sommato sto resistendo bene” “eh difatti non sei tanto gonfia oggi, eri più gonfia l’altro giorno!!” ………….
    – “e quali sono i nomi scelti?” “xxxxx o yyyyy” “nooooo ti prego, il cane di un tizio che conosco si chiama così!!!” – e altre varianti tipo “nooo quelli con quel nome sono tutti menosi/al mio paese è il sinonimo di scemo del villaggio” …
    – “ma che pancia ENORME (è normalissima), tiggiuro che la cugina del mio vicino al nono mese non si vedeva proprio, era magrissima!” ……….

    le seguenti da fonte illustre (suocera)
    – ah hai già comprato qualche tutina? guarda che però ti mancano ancora tutti i MAGLIONI !!! (wtf !??!!?)
    – ma il fasciatoio pensavi di prenderlo prima della nascita? (no avrei intenzione di aspettare i due anni..!)
    – e il bagnetto come glielo farai? (in che senso ??? con l’acqua ??)
    – ma mica vorrai andare in giro col freddo???? (nooooo pensavo di tappare in casa me e il pupattolo fino allo spuntare delle margherite…)

    con la mia migliore amica pensavamo di fondare un club anti impiccioni con tanto di magliette tipo “c@##i tuoi mai” da indossare fisse da ora fino alla maggiore età.

    sosteniamoci!!!

  2. Che bello! Mi avete regalato le ultime risate della mia quarta gravidanza! Il mio amore è nato da due giorni… Domani si torna a casa… a sentirmene di tutti i colori sulla mia follia della famiglia numerosa! Ma chissene… noi siamo felici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.