Skip to content

Cose accadute di recente

Edoardo è un remigino, ha terminato l’asilo nido ma salterà la cerimonia di consegna dei diplomi. “Donna Martin diplomata!Donna Martin diplomata!” No calma, non è stato beccato ubriaco al ballo della scuola, sarà semplicemente in vacanza. Non vorrei essere nei panni delle sue nuove future maestre.

Ieri sono arrivata all’asilo e la maestra mi ha consegnato il suo sacchetto del cambio: “Eh? Perché?” “Perché il 3 giugno l’asilo sarà chiuso!” Defibrillate! Carica a 200! La stiamo perdendo!Libera! (ho avuto un attimo di mancamento).

La Festa della Repubblica viene presa in grande considerazione da Niccolò che canta una sua personalissima versione dell’Inno d’Italia: “Fratelli di Roma!” Siam pronti alla morte è la frase che gli mette più ansia. “Perchèèèè perchèèè siam pronti alla morte?”. La nonna si è lanciata quindi nello spiegone italiani vs tedeschi. “No amore non stiamo parlando della finale del campionato Europeo”.

Intanto io alterno desiderio di mammitudine all’ennesima potenza tipo che tengo in braccio Bianca Zoe pure quando dorme e pure quando non vorrebbe a richieste a Marito di organizzare grandi romantiche serate a sorpresa pianificando di fare grandi scorte di latte con il tiralatte.  Peccato che lui abbia optato per la giornata del primo vaccino di Gianni. Se lo stai facendo lo stai facendo male. Peccato che la mia produzione di latte sia “parsimoniosa”. Facendo due rapidi calcoli per uscire una sera dovrò tirare il latte per i prossimi 3 mesi, a quel punto Bianca Zoe opterà per una pizza peperoni e doppio formaggio e buona così.

Compro magliette bianche in modalità seriale. Il che mi fa sentire molto la protagonista di “Una bionda per papà”.

Tra un mese sarà il compleanno di Bombetti “Amore che tema scegliamo quest’anno?”, “Gli Avengers?” “No dai”, “Il Milan?” “NOOOOO!”, “Che ne dici del fantastico mondo marino? L’azzurro ci dona!”, “Paw Patrol?” “No dai amore si tratta di CANI!”, “La frutta?”, “No mamma bleah la frutta non piace a nessuno e poi tutti i miei compagni mi prenderanno in giro”.

Frutta
Photo Credits pizzazzerie.com (seguitela!)

“Fenicotteri rosa?”

“Mamma, il giorno della mia festa tu lavori giusto?”

Ci siamo. QUEL momento è arrivato. Mio figlio si vergogna di me.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.