Skip to content

Mettici la faccia con Deichmann

Qualche giorno fa vi ho dato dei consigli su come vestirsi in gravidanza.

Oggi é tempo di scarpe. Apro una grande parentesi. Negli ultimi 10 anni almeno ho provato svariate volte ad indossare ogni giorno, quantomeno per andare in ufficio e darmi un tono, delle scarpe con il tacco. Il tentativo é fallito miseramente. O meglio, spesso indosso stivali con il tacco ma raramente décolleté o sandali estivi. E ne avrei bisogno, oh come ne avrei bisogno dal basso del mio 1,61 cm (1,62 se mi impegno con una postura adeguata).
Il problema non é tanto la scomodità quanto la goffaggine. Io cado, Marito racconta sempre che al primo appuntamento gli sono letteralmente caduta ai piedi. Nel senso che, usciti dal cinema, stavamo fermi in attesa dell’ascensore e io mi sono accasciata al suolo.
Come svenuta, ma non ero svenuta, non avevo la pressione bassa né ero inciampata. Sospetto che si sia trattato di una scossa di terremoto e Marito dopo avermi aiutata ha pure esclamato: “domani potrò vantarmi con gli amici!”. Grazie, ben gentile.

Da quando sono diventata mamma ho piazzato strategicamente delle ballerine in auto per fare un rapido cambio scarpa prima di prendere i bambini all’asilo.
Le suddette ballerine nella mia auto hanno praticamente fatto la muffa.

Quanto alle scarpe da gravidanza devo dire di non aver mai sofferto di piedi gonfi (yuppieee) né di particolari disturbi che mi impedissero di utilizzare i tacchi ma poiché a) non mi chiamo Kim (Kardashian), b) ho superato da tempo il complesso dell’altezza (poi chiaro mi piace vincere facile perché mi accompagno spesso a gente alta meno di un metro) e c) tengo all’incolumità mia e della creatura, ho deciso di scegliere soprattutto scarpe basse.

Ultimamente sono in fissa con le stringate, le trovo eleganti e casual al tempo stesso e adatte sia ai pantaloni che alle gonne. Anzi le preferisco in abbinamento ad un abito e le prediligo rispetto alle ballerine che mi hanno un po’ stancata. Le stringate danno un tocco dandy che rende particolare anche un look semplice e saranno perfette con i pantaloni larghi che andranno molto di moda durante tutto l’inverno (e anche la prossima primavera-estate come visto sulle passerelle della Milano Fashion Week appena conclusasi).

Oggi vi propongo una selezione di scarpe del marchio Deichmann. Si tratta di un brand ormai notissimo che vanta una storia centenaria: é stato infatti fondato in Germania nel 1913 ed é arrivato sul mercato italiano nel 2008.
Le scarpe Deichmann sono caratterizzate da un ottimo rapporto qualità-prezzo e da una attenzione per i trend del momento con un pregio a mio parere importante: la semplicità e la linearità dei modelli, mai eccessivi.

Sul sito ufficiale del brand potrete trovare tanti altri modelli (acquistabili online 24/24 ore) magari rispondenti ad esigenze diverse rispetto a quelle di una mom to be.

Oggi vi mostro anche due video che ho realizzato sul portale Deichmann.
Devo dire che nella parte dell’imbranata/sfigata mi trovo davvero a mio agio!Guardatemi in versione palestrata e tennista anni 80′.

Vi piacciono i video che ho personalizzato?
Potete farlo anche voi scegliendo il video ed il ruolo che più vi piace, andate sul sito Deichmann dedicato all’iniziativa, metteteci la faccia e condividete la vostra creazione con gli amici!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.