Skip to content

Design per bambini

Io sto al Design come Peppa Pig sta al lupo.

O come i francesi stanno al bidet.

Ma trovo che il Salone del Mobile ed il FuoriSalone abbiamo il merito di mostrare a tutti noi comuni mortali oggetti belli (certo non tutti). Poco importa se poi casa nostra è arredata 100% IKEA. Ci piace godere del bello anche se non possiamo sempre permettercelo.

Sarebbe allora inutile visitare una mostra di Van Gogh perché poi in casa al massimo si ha una riproduzione fatta male di girasoli che sembrano petunie.

I bimbi, secondo me, vanno educati all’arte ed al design pure da genitori non addetti ai lavori e che ne capiscono ben poco. Distruggiamo la democratizzazione dell’arte a colpi di qualunquismo sfrenato.

Da profana vi mostro ciò che mi è piaciuto davvero.

Alla Kids Design Week presso il Museo della Scienza e delle Tecnologia:

  • La casetta per gli uccellini: “Birdhouse” di Olaf Riedel, made in Germany. Non sono un tipo bucolico, anzi, ma trovo davvero poetica l’idea di regalare ai bimbi una casetta per nutrire gli uccellini che passano dal nostro giardino. Marito ha già precisato che il suo acero giappponese non si tocca.Design
  • The box and moon small 6 the ball single (Lina design d.o.o.): si tratta di coloratissimi contenitori-pouf componibili di varie forme e dimensioni. Alla Kids Design Week erano a disposizione per il gioco dei più piccoli e Bombetti e Trombetti si sono proprio divertiti. Le foto sfocate per un genitore sono direttamente proporzionali al divertimento dei propri figli.

IMG_5124 IMG_5127 IMG_5128 Design

 

Al Superstudio Più nello spazio espositivo organizzato da Unduetrestella  dal titolo “Stay little to become big”:

  • La casa delle bambole “Dolls Villa” LILIANE, una casa per le bambole come si deve, non come quella tarocca che mi avevano regalato i miei da piccola. Con un ampio spazio adibito a box per le auto dei figli maschi (come nel mio caso).

IMG_4982 Design

  • ItalyForKids con “Le mappe, che storie!: la casa editrice che racconta le città italiane ai bambini. In italiano ed inglese, la mappa di Milano contiene anche una selezione di 10 cose da fare per cercare l’avventura anche tra le vie della città; il retro, invece, è un campo gioco con labirinti, unisci i puntini e tanti adesivi per un utilizzo personalizzato.

IMG_4979

designDesign

 

  • Koa Koa, brand francese che propone box gioco in abbonamento: si tratta di scatole di attività creative ed educative per bambini dai 5 anni d’età. Ad esempio la scatola a tema “elettricità” contenente tutto l’occorrente per costruire una torcia, o quella degli insetti, oppure ancora quella per scoprire il corpo umano con una tshirt esplicativa da colorare. Geniale!

Pointe du doigt Design

Design

  • I mobili per la cameretta Richard Lampert tra i quali il fasciatoio per mamme iper mega organizzate che si trasforma poi in comodo mobile riponi-tutto.

Design

Da Fatto a Mano, handle with care, presentato presso Teo Boutique ed organizzato in collaborazione con It’s a matter of kids e Juiceforbreakfast:

  • Le Pezze, una collezione di foulard realizzati in tessuti sartoriali italiani, per grandi e piccini (multifunzione, utili anche come copertine!). Io li conoscevo e desideravo già da tempo. Adesso il mio desiderio si fa più pressante, toc toc Marito, tra due mesi è il mio compleanno, ricordi?

IMG_5026 Design IMG_5040

  • Moine e Versetti: accessori baby fatti a mano. Ho potuto ammirare la novità, la maxi busta in tessuto e spugna che, una volta aperta, diventa un fasciatoio. C’è la versione a righe, io l’ho detto.

Design

  • 1/1 UnodiUno: un brand del quale mi sono innamorata (ve ne parlerò prestissimo). In occasione della Milano Design Week ha presentato i “Racconti di piccole stelle”, un piccolo quadro astrale personalizzato per ogni bimbo e riprodotto su tavolozze di legno sbiancato.

Design

Design

Vi ho già detto che io sto al design come Calimero sta al bianco che più bianco non si può?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.