Skip to content

Fratella look e sogni…concreti

Ieri mattina al risveglio ho chiesto a Niccolò: “Cosa hai sognato stanotte?”

“La mamma!”

“Ah, la mamma che faceva la direttrice di Vogue a New York con tutta la famiglia?”

“NAAAA!La mamma a casa. Che cucinava“.

Un bambino con i piedi per terra. E mentre un virus, sempre lo stesso, gira per casa e non accenna a levare le tende io mi consolo con il ritrovamento della fede. No, non si tratta di un post mistico, parlo dell’anello nuziale che avevo perso un paio di settimane fa. Era sepolto dentro il barattolo della crema anticellulite.

Se non è una metafora del matrimonio questa…

(esattamente la sera prima del giorno in cui il gioielliere avrebbe personalizzato con nome la fede sostitutiva che avevo ordinato).

Quanto alla moda, esclusa a quanto pare l’eventualità di Vogue e New York, mi concentro sugli outfit di Fratella. Vi mostro un total look intercambiabile di babyGap, tutto taglia 0-3 mesi.

babyGap

babyGap

babyGap

babyGap

In aggiunta dei pantaloni taglio morbido, in tessuto decisamente più leggero e stampa jungle.

babyGap

E adesso scusate, mi tocca cucinare perchè io i sogni dei miei figli devo assolutamente realizzarli!

2 comments on “Fratella look e sogni…concreti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.