Skip to content

Il tempo per noi mamme si trova!

Ho spesso scritto di quanto ritenga importante per una mamma continuare a prendersi cura di sé anche dopo la nascita di uno o più figli. O meglio, curarsi e dedicarsi tempo e attenzioni è importante per una donna (e per un uomo) a prescindere dalla maternità. Trovo che, troppo spesso, le mamme si nascondano dietro la classica frase: “non ho tempo di far nulla!”
Lasciarsi andare sia fisicamente che mentalmente è una sensazione che ho provato con la prima gravidanza e che mi ha resa a tratti triste e, nella mia esperienza, una mamma peggiore di quella che sono adesso. Peggiore perché concentrata solo sul mio meraviglioso bambino e lontana da tutto il resto, dalla mia casa, da mio marito, dai miei amici, da me stessa.


Credevo di non dover più dimostrare niente a nessuno, avevo già fatto l’esperienza più potente dell’universo intero e invece avevo solo timore di tornare alla normalità. Sostenevo di non aver tempo nemmeno per una doccia e invece ero incapace di staccarmi dal mio bambino tra mania di controllo e sensi di colpa.
Ora che ho tre figli ho del tempo per curarmi e per fare ciò che amo (leggere, scrivere, guardare un film, uscire a cena con Marito o vedere gli amici).
Non ci credete? Vi faccio un esempio!
Ieri, per me, è stata una classica domenica in famiglia: al mattino colazione tutti insieme al bar, giro in monopattino, sosta al parchetto e visita al cantiere della nuova casa per dare un’occhiata ai lavori. Sono rientrata a casa alle 12 e ho subito cucinato – spaghetti alle vongole; poi è iniziato il solito turbinio delle “faccende” domestiche domenicali: lavatrici, nanna della piccolina, sistemazione dei vestiti per il lunedì e della borsa del calcio di Nic, preparazione delle verdure da congelare per la settimana, cambio lenzuola.
In più, abbiamo iniziato a fare gli scatoloni per l’imminente trasloco, svuotando libreria, mensole della sala e un intero armadio della camera da letto. È quindi arrivato il momento dei compiti di Nic: mi sono seduta accanto a lui per osservarlo e supportarlo se necessario e, approfittando dei minuti di tranquillità ho messo una maschera sul viso (per la gioia dei bambini che ridono un sacco nel vedermi conciata così).
Dopo una breve sosta fuori casa per acquistare l’occorrente per il nuovo corso in piscina di Edo è arrivato il momento della cena (legumi che avevo preparato la sera prima); alle 21 Nic e Edo dormivano già, BZ era ancora sveglia e pimpante. E io? Io ho fatto la mia mezz’ora di esercizi (quelli che faccio nelle giornate in cui non vado in palestra). Dalle 21:00 alle 21:30. Alla fine del mio workout mi sono dedicata a Bianca Zoe portandola nel suo lettino per la nanna. Alle 22 ho fatto una doccia (con tanto di scrub e creme), 22:30 ero già a letto, 20 minuti di lettura e…zzz… crollata.
Difficile? Complicato? Non credo! In una giornata ho occupato meno di un’ora in tutto per prendermi cura di me (fisicamente e mentalmente).
Certo, lo faccio a piccole dosi ma ci provo.
A questo scopo voglio parlarvi di una nuova community nata per parlare, informare e confrontarsi sull’estetica e sul mondo dei trattamenti: guidaestetica.it.

Il primo portale su chirurgia e medicina estetica che mette a confronto medici e pazienti i quali rispondono nell’apposita sezione “Chiedi al dottore” cercando quindi di fare chiarezza in un mondo, quello della medicina estetica, spesso mal conosciuto e mal giudicato. Gli utenti possono trovare un luogo aperto di confronto, nel quale condividere storie (nella sezione Esperienze e nel Forum) che possano aiutare altri anche nella scelta di non sottoporsi ad un trattamento estetico che programmavano di fare senza alcuna valida motivazione, foto del prima e del dopo, dubbi, perplessità senza il timore di essere giudicati ma anzi supportati dalla community.

Ho trovato molto interessanti i contenuti sui trattamenti estetici relativi a un problema che da sempre mi affligge (no, non sto parlando della mia taglia prima…): la couperose sul viso cioè la presenza di capillari particolarmente evidenti ai lati della bocca e del naso. Circa 10 anni fa avevo provato un trattamento con il laser per la loro riduzione ma con scarsi risultati (anzi, per un po’ di tempo mi erano rimaste delle cicatrici abbastanza evidenti), oggi mi piacerebbe trovare una soluzione definitiva al problema. Leggendo le diverse opionioni mi sono imbattuta in una ragazza che ha scritto di aver risolto utilizzando un buon fondotinta aggiungendo che “quando si è in pace con se stessi i difetti magicamente spariscono!”. Ecco, confrontarsi ha davvero qualcosa di catartico!

Guidaestetica ha scopi “educativi” ed informativi e, in nessun caso, sostituisce il consiglio, trattamento o diagnosi di un medico professionista. “Tutta la comunicazione intercorsa tra utente e professionista attraverso il portale è informativa e non stabilisce una relazione tra medico e paziente”

2 comments on “Il tempo per noi mamme si trova!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.