Skip to content

Il test della fronte aggrottata

Ieri abbiamo incontrato delle coppie di amici. C’è chi si sposa, chi acquista una casa e chi aspetta un bambino. Siamo trentenni.

C’è pure l’amica single, naturalmente l’unica ad andar via prima perché “scusate ho un altro impegno”.

Amica, portami con te!Pure io vorrei avere un altro impegno.

Gli approcci con il mondo maschile mi sembrano lontani anni luce. Certo si, anch’io ho avuto qualche storia “sbagliata” ma avevo un metodo infallibile.

Quello della “fronte aggrottata“.

17enne, ricevo un sms: “Ciao, questa settimana andiamo nel locale X?Il giovedì si balla sui tavoli”.

Aggrotto pesantemente la fronte e rispondo: “Io non ballo sui tavoli. In realtà non ballo mai. Ciao”.

 

23enne, ricevo un sms: “Hola chica, ti piace il cibo spagnolo?”

Aggrotto inevitabilmente la fronte: “No. Non lo digerisco. Hasta la vista”.

 

23enne, ricevo un sms: “Più guardo questa foto e più penso che sei proprio una pulce”

Aggrotto fatalmente la fronte : “Intendi dire che sono bassa?”

 

24enne, ricevo un sms (aridaje!): “Andiamo via insieme questo weekend, ti presento mia madre!”

Aggrotto gravemente la fronte: “Aspé, come fai di cognome?”

 

24enne, bussano alla porta, 7:30 del mattino: “A’ bella, ti ho portato la brioche, integrale e miele, la tua preferita!”

Ecco, come rovinare un gesto perfetto con un incipit di merda.

 

Finita qua, ho avuto un exploit durato solo un anno e mezzo.

Vabbè poi ho riflettuto sul bellissimo anello di fidanzamento ricevuto dalla mia amica. Peccato, quando è toccato a me ero giovane e sprovveduta. Con il senno di poi avrei preferito un paio di borse.

Questa, questa e questa:

P00113423--DETAIL_2 P00124458--STANDARD

P00120453--STANDARD

 

(Borsa 2Jours Small Fendi, borsa PS1 Medium Proenza Shouler, borsa Lily Small Mulberry. Photo Credit mytheresa.com)

Se sai pronunciare Proenza Shouler non aggrotterò la fronte, promesso.

Ho una grossa ruga d’espressione sul viso. Grazie uomini.

2 comments on “Il test della fronte aggrottata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.