Skip to content

La famiglia bionda

Oggi a Disneyland Paris ho visto cose che voi castani non potete neanche immaginare.

Lei: una mamma bionda che più bionda non si può. Un biondo vero mica quel color marrone chiaro che noi italiani spacciamo per “biondino” o peggio per “biondo cenere”. Bella, alta, snella di quel magro non scavato dalla stanchezza atavica, no magro atletico da corsa 3 volte a settimana più pilates  2 volte che si sa, allunga. Jeans neri skinny, t-shirt bianca. La semplicità che addosso a noi significa pigiama. Un marsupio con dentro un bambino. 10 mesi a occhio e croce, biondo-trasparente. Paffuto. Con una giusta termoregolazione corporea. I miei figli con body-tshirt manica lunga-felpa-giacca impermeabile. Lui con i suoi piedi nudi e nessun accenno di raffreddore. Pulito, a occhio pure profumato.

Lui: un papà biondo che più biondo non si può. Alto ma alto. Leggiadro spingeva un passeggino in cui avvolta in un’aurea di bravura e obbedienza sedeva la bambina 3enne più bella dell’universo. Bionda ma di un biondo vero, senza necessità di diminutivi né di aggettivi per fumatori.

I due semidei si accompagnavano ad una coppia di amici, belli e biondi biondi e belli. Ancora senza figli. La famiglia del Mulino Bianco in versione teutonica. Un misto tra Scandinavia e Orange County.

Mi sono distratta un attimo per cercare di saltare la fila “foto con Pippo” dicendo a Bombetti “tu fai finta di niente, corri più veloce che puoi verso Pippo e lo abbracci, la mamma no non può venire ma ti scatta una foto al volo!”. Quando mi sono girata Il papà e la mamma biondi si erano esibiti in un numero di magia, lo switch passeggino-marsupio. Quello che per noi significava lacrime, sudore ed una lettera inviata dal mio avvocato con la richiesta di alimenti. Magia del biondo vero.

Famiglia

Rassegniamoci, siamo una famiglia marrone. Marroni ma molto luminosi.

6 comments on “La famiglia bionda”

  1. La famiglia bionda mi è sembrata perfetta ma anche triste… Boh… Voi siete vivi, e scommetto che quel musetto alla Trombetti loro se lo sognano!!!

    Maira

  2. Viva il marrone che sa di cioccolato! Hai mai assaggiato un cioccolatino biondo?
    E viva anche la semplicità effetto pigiama! (Mi fai morire… come le pensi certe cose? Ahahah!).
    Baci.
    Ketty

  3. ecco, sono una mamma marrone con figlia marrone e papà abbastanza marrone anche io 🙂 (poi quei biondi lì mi son sembrati troppo rigidi..no, no, meglio marrone!!!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.