Skip to content

La fiaba dell’Alpe Cimbra

IMG_1309

 

IMG_1233.JPG

Lo scorso weekend, grazie a Quimamme, ad APT Alpe Cimbra e FolgariaSki, siamo stati ospiti dell’Hotel Vittoria a Folgaria e partecipato, come tester ad un fitto programma di attività per bambini e famiglie sull’Alpe Cimbra in Trentino (comprensorio di cui fanno parte Folgaria, Lavarone e Lusérn e tanti piccoli villaggi di contorno).

Se state programmando una vacanza sulla neve eccovi qualche dritta:

– l’Hotel Vittoria è un albergo a misura di famiglia. Pulito, moderno ed accogliente: la nostra camera era una tripla con lettino singolo per Niccolò e culla per Edoardo.
Il ristorante interno è aperto per colazione, pranzo e cena con menu diversificati per i bimbi. Al tavolo troverete una postazione colorata per intrattenere i nani (grazie grazie grazie!). Sempre per i bimbi animazione e una sala giochi (La Tana di Viktor) dove farli immergere nelle palline mentre voi vi godete il centro benessere “Vitness”. Bombetti e Trombetti tra le palline ci hanno trascorso quasi un’ora, un record assoluto. Trombetti ha poi iniziato a lanciarle ovunque subito imitato da un altro piccolo ospite. Reazione di gelosia di Niccolò: “TU Bambino monellissimo, monello di un bambino NON IMITARE MIO FRATELLO!”. Non sia mai.

IMG_1252 (1)

image

Per i bimbi molto piccoli che magari necessitano di poppate notturne è disponibile una stanza aperta 24/24 (Il cucinino di Viktor) con tutto l’occorrente per la preparazione e conservazione dei pasti (e dove troverete anche le vaschette da usare per il bagnetto). Io stessa ho usufruito del microonde per scaldare il biberon al mattino.

IMG_1342

Sono a disposizione delle famiglie, gratuitamente, anche passeggini da trekking, zainetti porta bimbo, rialzini da tavola, fasciatoi da letto, seggioloni, bavaglie e lucette notturne. Insomma, il vostro bagaglio potrà essere ridotto ai minimi termini. Certo, io ho portato 45 maglioni a testa, il giusto per sopravvivere ad un paio di glaciazioni.

IMG_1300

– la scuola italiana sci Folgaria è operativa in più zone di accesso agli impianti di risalita: in ogni ski area ci sono piste baby con nastri trasportatori e baby park (dai 3 ai 12 anni a Costa, Fondo Piccolo e Fondo Grande). Per chi ha bimbi molto piccoli 0-3 anni è disponibile in prossimità delle piste di Passo Coe un’area giochi (Kinderheim) interna e riscaldata.

IMG_1329
Io, si sa, potrei scrivere il manuale “Montagna for Dummies” e alla luce della mia scarsa dimestichezza con i paesaggi innevati mi sono parecchio stupita di vedere gente che andava in bici sulla neve. Si, è davvero possibile: con il servizio di fat Bike Rent a Folgaria.

image

IMG_1310.JPG

Nel nostro programma, oltre alla mattinata sulle piste, è stato previsto un giro sul caratteristico trenino che attraversa Folgaria e una visita agli asinelli ed ai cavalli della fattoria didattica Longanorbait in Località Carpeneda.

IMG_1341

IMG_1336

Però. C’è un però. Il nostro weekend è finito in anticipo a causa di una ennesima gastroenterite di Edo. Ecco, all’hotel Vittoria è come essere a casa perchè solo a casa Trombetti si sente libero di “gomitare” tranquillamente ovunque.
Compresa la sala ristorante gremita di ospiti. Fortuna che Marito è un uomo coraggioso.

IMG_1346

Nonostante il gomito e l’imminente ritirata a casa ha ordinato un altro canederlo che per guidare meglio avere la pancia piena.

IMG_1351.JPG

A causa della disfatta ci siamo persi la visita al Caseificio di Lavarone per scoprire i segreti del formaggio e a Neveland con gli animali del Bosco: lunghe discese con i gommoni e le liste attraverso le sagome di Jumpy, Manny e l’orsetto Tez.

Folgaria, però, ci ha salutati con un libro da portare a casa: La Fiaba dell’Alpe Cimbra (dal 26 luglio al 1 agosto 2015 si svolgerà il Festival del Gioco, una settimana di eventi dedicati alle famiglie).

IMG_1353

Per finire, ultimo consiglio per le mamme di Milano e dintorni: raggiungere Folgaria è molto comodo (sia quanto a distanza che a tipologia di strada), noi ci abbiamo messo circa 2 ore e 45 percorrendo solo gli ultimi 20 Km circa di strada di montagna (Bombetti soffre di mal d’auto giusto per non farci mancare nulla!).

Se volete saperne di più:

www.folgariaski.com

www.hotelvittoriafolgaria.it

www.alpecimbra.it

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.