Skip to content

Le scarpe nuove di Edo: sogno o realtà?

Stamattina ore 6:45 del terzo giorno di vacanze in Sicilia.

6:45? Ma stiamo scherzando?

Dicevo, stamattina, molto presto (meglio tenersi sul generico per non cadere nel più totale sconforto) Edo mi dice sospirando:

“Mamma ho fatto un sogno bellissimo!”

“E cosa hai sognato?”

“Ho sognato che avevo delle scarpe nuove, erano bellissCime”

“Ma Edoardo ancora scarpe? Ne hai già tantissime, non credi?(da che pulpito…)”

E io che credevo che Edo fosse immune dalla mania di famiglia per abbigliamento e accessori – mi correggo – dalla mia mania per abbigliamento e accessori (Marito, ad esempio, ha la mania per il non-shopping “Pensa, sono già 6 mesi che non compro nulla, sono bravo eh?”). Invece no, anche lui ama le scarpe, forse più del fratello. A sua discolpa posso dire che negli ultimi mesi il suo piede ha avuto una crescita esponenziale, dal 27 al 30 senza passare dal 29 e con una fulminea incursione nel 28 (Niccolò, ad esempio, 21 mesi più grande di lui, ha il 31). In più Edo ha il piede “importante”, quello romano tanto criticato dal suo papà (portatore sano del raffinatissimo piede egizio), a pianta larga, leggermente sgraziato. Per Edo le calzature vanno scelte con cura, devono essere comode e dalla calzata confortevole. In effetti ho recentemente notato in lui un’andatura con i piedi da papero – all’infuori e un arco plantare ancora poco sviluppato. Il mio pediatra mi ha consigliato di aspettare qualche tempo prima di rivolgerci ad un esperto ortopedico che possa consigliarci eventuali accorgimenti per favorire il corretto sviluppo del piede, della camminata e, di conseguenza della postura (anche se, l’attività più utile è la stimolazione fisiologica che avviene durante la vita quotidiana del bambino).

scarpe Pablosky

Fondamentale quindi tanta attività fisica e una calzatura di qualità. E così, qualche giorno fa, ho scelto per Edoardo un paio di divertenti e colorate sneakers della Collezione Primavera-Estate 2017 Pablosky il brand Made in Spain (nato nel lontano 1969) “esperto in piedi che crescono”.

scarpe Pablosky

Tecnologia, design e moda – tre caratteristiche che rendono Pablosky uno dei marchi di riferimento nel mondo delle calzature per bambini con i suoi 2 milioni di scarpe prodotte ogni anno, i 1000 articoli progettati a stagione e gli oltre 2000 punti vendita in Spagna (e altri shop in 40 paesi del mondo).

Il modello d’ispirazione sportiva che indossa Edoardo è disponibile dalla taglia 24 alla 38. La punta è di gomma per una maggiore protezione e durevolezza, la soletta è antibatterica e la fodera interna imbottita (con sistema InTech) per un massimo grado di comfort. La suola in gomma antiscivolo moltiplica l’aderenza e la sicurezza della camminata. Anche questo modello incorpora l’esclusiva tecnologia Pablosky System creata e pensata a garanzia dei piedi dei più piccoli e inclusiva di un plantare “effetto ponte” utile per “creare naturalmente” nei bambini l’arco plantare non presente dalla nascita (ci avete mai fatto caso a come i nostri figli nascano con il piede quasi completamente piatto?).

scarpe Pablosky

Per saperne di più, scoprire l’intera gamma di calzature Pablosky per bambini e bambine e conoscere il più vicino tra gli oltre 200 rivenditori autorizzati in Italia, visitate il sito ufficiale del brand!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.