Skip to content

#raccontidicasa: Il sistema di epilazione a luce pulsata Philips Lumea Comfort

Ho iniziato a testare (su gambe, inguine e braccia) l’epilatore Lumea di Philips da circa un mese e mezzo (ho fatto già 3 trattamenti), eccovi la mia esperienza, seppure ancora in fase iniziale;



Io ho una carnagione molto chiara ma maledettissimi peli scuri e la depilazione è sempre stata un po’ il mio cruccio.

Premetto che non ho quasi mai fatto ceretta, sia per mancanza di tempo che a causa di una ricrescita fin troppo veloce ma ho sempre usato gli epilatori elettrici che sono abbastanza dolorosi e richiedono un tempo infinito (o in alternativa, soprattutto d’estate il rasoio).


Con l’epilatore Lumea invece ho fatto in un lampo (i tempi di applicazione sono molto rapidi, ad esempio 10 minuti circa per le gambe) e ho sentito ZERO dolore (puzza di bruciato?Davvero minima!): allo stato attuale sto notando un netto rallentamento della crescita dei peli (uso un’intensità bassa perchè, ripeto, la mia pelle è molto delicata), soprattutto sulle braccia. L’obiettivo che dovrei raggiungere (dopo altri due trattamenti) sarebbe depilarmi ogni 4/6 settimane; infatti dopo 4/5 applicazioni (durante i primi due mesi si fa un’applicazione ogni 2 settimane) è possibile passare al programma di mantenimento dei risultati.
E’ tuttavia necessario, prima di iniziare con il programma, fare un test cutaneo per stabilire il livello di intensità appropriata (potrebbero verificarsi arrossamenti o sensazioni di prurito e/o bruciore) e prima di fare il singolo trattamento, bisogna radere la zona da trattare (con rasoio o ceretta), in modo che la luce venga trasmessa esattamente alla radice del pelo senza dispersione. 

Philips Lumea è un epilatore che funziona con la tecnologia IPL – Intense Pulsed Light luce pulsata ad alta intensità; in pratica un fascio pulsato dell’energia luminosa colpisce esclusivamente i “bersagli” scuri, cioè i peli. Ad attirare questa energia è la melanina contenuta all’interno dello stesso pelo.


Ci sono alcune limitazioni di utilizzo: non lo possono usare le bionde (i peli non devono essere chiari), non si può usare se la zona da trattare è già abbronzata, No in caso di tatuaggi, piercing e nei (questo per me è un bel problemino, la soluzione comunque è coprire il neo con una matita per occhi bianca).
Il Lumea è piccolo e maneggevole MA non è ricaricabile (nel senso che va utilizzato sempre collegato alla presa elettrica).

Che dire?Allo stato attuale consiglio il Lumea (vi dirò alla fine del trattamento!), i risultati sono migliori dei sistemi di depilazione che ho usato fin’ora. La durata del Lumea è garantita per 5 / 6 anni, 100.000 flash.  Il prezzo consigliato è 249.99 euro.

Per ulteriori info e approfondimenti andate sul sito Philips e…buona lotta ai peli!!!

Post Sponsorizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.