Skip to content

Pangoccioli fatti in casa: la ricetta facile e veloce

I Pangoccioli sono dei sofficissimi panini con le gocce di cioccolato perfetti la colazione o la merenda dei più piccoli.

Io li preparo spesso in casa con l’aiuto di Bianca Zoe e di Edoardo che sono senza dubbio più interessati alla cucina di Niccolò. Si tratta di dolci adatti ai bambini e di una preparazione abbastanza semplice e veloce (i tempi si allungano solo per la lievitazione) che trae ispirazione dalle più famose merende al cioccolato confezionate che troviamo al supermercato (e che apprezzo molto!).
I pangoccioli fatti in casa, però, hanno quel gusto di buono e di genuino che fa impazzire i bambini (e i papà evidentemente!) e sono di certo più soffici e sani di quelli “industriali”.
La ricetta veloce e facile dei pangoccioli arriva dalla mia amica Giuli (“erede” -metaforicamente parlando – di una famosa famiglia di pasticceri catanesi) che oggi li prepara spesso per la sua piccola Matilde e ieri li preparava per il suo ragazzo di allora e ora papà di Matilde. Ricordo ancora le sue parole sulla scelta di preparare i panini al cioccolato per il compleanno del fidanzato e non una mega torta di compleanno a più piani con glasse e decorazioni “alla moda”.

“In questo periodo ho imparato che i gesti e le parole semplici, forse comuni (delle volte anche noiosi) sono la cosa più speciale che possa capitarmi; ho imparato che speciale è un sorriso ritrovato, il tintinnio di quel mazzo di chiavi, la centesima replica il sabato sera del mio telefilm preferito, una cena improvvisata chiedendo di andare al supermercato alle 20.50 di un sabato sera; ho riflettuto che tutto ciò che ritenevi comune in realtà è familiare e cosa c’è di più speciale della Famiglia; ho capito che il futuro non sono gli anni che verranno ma ciò che noi ci auguriamo accada e per cui impegniamo ogni giorno, senza quelle scadenze che spesso l’età (anche quella biologica) ci impongono; ho sentito come l’amore possa spingerti a fare ciò che la tua razionalità ti aveva imposto come limite invalicabile e per tutto questo credo che questo dolce e un sincero augurio di buon compleanno possano essere un buon inizio”. 
Anche a voi è scesa la lacrimuccia? Ho un’amica poetessa oltre che cuoca super!

Come preparare i pangoccioli in casa: ecco la ricetta più buona mai provata!

Ingredienti per 12 panini al cioccolato:
– 300 g di farina manitoba
– 150 g di farina 00
– un uovo intero ed un tuorlo
– 70 g di burro (a temperatura ambiente)
– 200 ml di latte
– 25 g di lievito di birra
– 100 g di gocce di cioccolato
– 80 g di zucchero
– un pizzico di sale

 

Procedimento per i pangoccioli fatti in casa

Scaldate in un pentolino un pò di latte e sbriciolatevi il lievito di birra. Infarinate le gocce di cioccolato e mettetele in frigo (in questo modo si legheranno meglio all’impasto).
Setacciate le due farine, aggiungete le uova e incorporate piano piano gli ingredienti liquidi (prima il lievito e poi la restante parte di latte), unite lo zucchero, il sale, il burro a temperatura ambiente e quando il composto sarà una palla omogenea e liscia aggiungete le gocce di cioccolato.
Questa è la mia palla liscia ed omogenea!
Mettete a lievitare l’impasto coperto con un canovaccio per un’ora – un’ora e mezza, fino a che non avrà raddoppiato il suo volume.
A questo punto riprendetelo e reimpastatelo brevemente,  dividetelo in panetti  (dovrebbero venirne fuori 12) da disporre su una teglia e fateli lievitare di nuovo per un’ora.
 
Spennellateli con uovo sbattuto o con un po’ di latte ed infornate a 175° per 20/25 minuti.

 

I pangoccioli fatti in casa sono strepitosi e fragranti si possono conservare in un sacchetto per alimenti, chiusi, e consumare entro 3 giorni; in alternativa, è possibile congelarli dopo averli cotti e raffreddati, una volta scongelati torneranno naturalmente alla loro morbida consistenza originaria.
E voi avete mai preparato in casa i pangoccioli?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.