Skip to content

Terrible Twos

Trombetti  ha compiuto 2 anni. Si 2 anni. L’età più bella. Quella in cui sono un po’ grandi e un po’ piccoli. Quella dei terrible twos.

Quando Munch ha dipinto L’urlo aveva appena incontrato una mamma di un duenne. Il figlio segreto di Linda Blair.

Ci vuole un fisico bestiale. Sembro Mario Monti alla fine del mandato.

“Edo, mangiamo la pappa?” “NO”; “facciamo la nanna?” “NO”, “giochiamo insieme?” “NO”, “andiamo all’asilo?” “NO”, “la mamma è vecchia?” “NO”, “Tu sei un bimbo bravo?” “NO”. Ma la migliore “Amore polpettino della mamma vieni qui!” “NOOOO no tsono poppettino sono un bambino di Edoaddo!”

In queste notti mi sono appellata a tutti i santi. Ho studiato nuove religioni pur di appellarmi a nuovi e sconosciuti santi. Mi sono depressa peggio di quando, da bambina, guardavo Milly un giorno dopo l’altro.

Ma niente, Trombetti ore 12:00 urla. Io non ci provo nemmeno. Lo prelevo dal lettino e lo piazzo nel lettone. Mi ci vorrebbe un nastro trasportatore automatico. Giusto il tempo di godermi il suo profumo ancora per poco da neonato che lui, a scelta, mi strappa i capelli forte forte, o mi infila un dito nell’occhio. I capelli gli restano in mano ed inizia a gustarseli. Gnam gnam, accc accc (cerca di sputare il capello), “mammaaa angiato capello –gnammi gnammi – angiato”. Accendi la luce, fai una rapida ispezione del cavo orale. Bambino si soffoca, pulisci il rigurgito. Innaffia il capello con litri d’acqua nella speranza che vada giù. Ciao ciao nanna, “Papiii angiato capello!”

Ogni tanto si ode nel buio un “Edoardo adesso basta!” (detto con un ringhio da Marito). “NOOOO!” (segue pianto disperato da telefono azzurro intenso).

Ma del resto è colpa mia, io che con il primo figlio ho applicato alla lettera “Il linguaggio segreto dei neonati”. E con il secondo no, inutile rileggerlo, me lo ricordo. E’ stata anarchia. Del resto lui lo cullavo con mezza mano mentre leggevo a Bombetti il libro della nanna con mamme da tutto il mondo (quella africana, in particolare era di un calmo ma di un calmo mentre tentava di far addormentare il figlio e quel pirla del marito suonava il flauto).

Terrible twos

IMG_6076
Trombettis in Petit Bateau

“Amore, alzati da terra, che è sporco, non vedi?”

“No pulito appilabobbebe mamma?”

“NOOO!”

2 comments on “Terrible Twos”

  1. Hai tutta la mia stima, la mia comprensione, siamo lontane ma vengo da te una settimana? Noi da poco nei 3, siamo quasi fuori dall’incubo (quasi) e stiamo entrando nell’incubo pannolino.
    Le mutandine no, il gabinetto no, il vasino no (sono piccoloooooooooooooooo, non mi sento beneeeeeeeeee, aiutoooooooooooo, la pipì giu nooooooooo).
    Attendo un post spannolinamento!

    1. Siiiii anche un paio di giorni sarebbe utileeee
      Guarda, a Nic il pannolino l’ho tolto a due anni appena compiuti, per Edo non ho ancora il coraggio di iniziare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.