Skip to content

Un baby outfit al giorno #4

Oggi devo rettificare. Ieri Marito si è presentato a casa con il costume bianco e NIENTE, gliel’ho bocciato; c’era pure blu navy, il perchè abbia scelto la versione bianca resta un grande mistero. Oggi provvederà al cambio da bravo marito.
Bombetti sta attraversando la fase delle domande esistenziali: 
“Mamma ieri ero piccolo e oggi sono grande?”
“Edo, se vuoi ti do un’altra mamma, quetta mamma piccola qua (indicando me) la tengo io”.
“Mamma, Edo è mio amico?” 
“Papà sono triste pecchè ho fame!” “E cosa vorresti?” “5 mandorle”
“Niccolò, che lavoro fa il papà?” “LavoLa con la scrivania”. “E mamma?” “Apparecchia” (avesse almeno detto cucina)
“Nonna Marisa posso chiamaLti Mary?”
“Mamma il capLIolo fa le CapLiole?” (meglio chiamarlo cerbiatto, ok?)
“Mamma pecchè ho pochi capelli?”
“Mamma pecchè mi chiamo Niccolò?” “Perchè papà non ha voluto che ti chiamassi Ottavio” “Chi è Ottavio?” (&%&%/)
“Mamma pLometti che non vai più dall’eTTEtista?”
“Mamma quetto è il pomo d’adamo (indicando le mie clavicole)?” “E i cavalli ce l’hanno?”
“Mamma che palleeeeee”
Trombetti intanto si sta specializzando nella pronuncia di 2 parole: “ACCA” che sta per acqua e TSI che sta per si in risposta alla mia domanda “Vuoi l’acqua?”. Un bambino che combatte la ritenzione idrica.
L’outfit di oggi è per lui, Trombettino detto Leo o Geo (che stanno per Leopardo o Geopardo):

Camicia Quicksilver, shorts blu o rossi Benetton, slipper Gap
E se avessi una figlia femmina, la piccola Edoarda (“Niccolò la vorresti una sorellina?” “Si, vorrei un Edoarda!”), oggi la vestirei così, total look “Bleu comme Gris”:

Sempre in tema di pantaloni sarouel io mi vestirei così, So Allure:
O magari pure con la gonna, sempre So Allure:

“Mamma pecchè ti sei fatta male?” (Indicando le mie vene varicose)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.