Skip to content

Voglio guardare il mondo come lo guardi tu

Camminare con i bimbi in senso fisico è stancante e snervante. Un insieme di “fermatiiii”, “non correreeeee”, “aspettaaaa”, “non toccareeee”, “nooo il mozzicone nooooo”, “quella è una cacca non è un gelato $”£$%/”.

Camminare con i bimbi in senso metaforico è il viaggio più folle che si possa fare. Da quando sono diventata mamma mi sento un pilota di Formula 1 senza casco. Uno di quei piloti da ultima fila, doppiati, e che non hanno manco a disposizione la ragazza che tiene l’ombrello anti-sole e anti-pioggia sulla Pit lane. Alla mercé degli agenti atmosferici, senza protezioni ma con i compagni di viaggio più incoscienti del mondo.

Incoscienti nel senso migliore del termine. I bambini non hanno filtri né preconcetti; ti dicono che hai le tette piccole con lo stesso tono neutro che userebbe  il barista per chiederti “caffè macchiato freddo o caldo?”

(anzi per essere precisi, ti chiedono dove sia finita una delle tue tette, quella più piccola delle due – noi siamo gente metà in un modo metà in un altro: occhio piccolo occhio grande, gamba lunga gamba corta, tetta piccola tetta grande, strabismo di Venere versione 2.0)

Ti guardano proprio lì, lì sotto lì, si dico in basso, mentre ti stai infilando le solite mutande della nonna con l’aria di chi guarda un documentario sugli animali esotici ed indicando ti chiedono “Cot’è qvello?” “Quello cosa amore?” “Qvella cosa di gabinetto!” (che tradotto significa, quella cosa lì che c’entra con quell’altra cosa che si fa sul gabinetto).

I piccoli notano particolari dei quali noi adulti non ci accorgiamo più da tempo. Niccolò, per dire, vorrebbe abitare in via Leopardi perché crede si tratti dell’animale al plurale. A me una cosa del genere non verrebbe più in mente.

Camminare insieme è folk, rock, punk e pop. Pure pulp molto spesso. Country durante il weekend.

Oggi indossiamo i bracciali della Collezione NOI di BeA Legami Preziosi (ve ne avevo già parlato qui, io di BeA adoro ogni singola creazione).

IMG_5053 image (9) image (8)

NOI nasce dall’incontro di BeA, brand di gioielli ideati per celebrare gli affetti più cari, con Look the concept factory, azienda 100% made in Italy specializzata nella produzione di montature ottiche di altissima qualità, Si tratta di una special box dedicata a mamma e bambina, papà e bambino: all’interno, una coppia di occhiali Look e Lookkino (stessa montatura, taglie diverse) accompagnati da due bracciali “double” by BeA cuori per le bimbe e stelle da sceriffo per i maschietti (la stellina la indosso pure io, è assolutamente unisex!).

IMG_5533 IMG_5583 (1)

“Voglio guardare il mondo come lo guardi tu” è il claim di NOI ed il pensiero stupendo di ogni mamma e di ogni papà.

Per saperne di più: www.bealegamipreziosi.it e www.lookocchiali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.